Carpooling, a luglio e agosto evitata l'emissione di quasi 20 tonnellate di CO2 | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Carpooling, a luglio e agosto evitata l’emissione di quasi 20 tonnellate di CO2

Migliaia di utenti del web sono andati in vacanza condividendo le spese di trasporto ed evitando l'emissione di 18.552 kg di CO2

di Posted on

A Luglio e Agosto, grazie all’utilizzo dei servizi di carpooling e autostop su www.bring-me.it, migliaia di utenti del web sono andati in vacanza condividendo le spese di trasporto ed evitando l’emissione di 18.552 kg di CO2 nell’atmosfera. Con 30.000 visite e 713 viaggi concordati nei due mesi estivi, Bringme, il principale sito di carpooling made in Italy, ha permesso inoltre ai viaggiatori di risparmiare 11.300 euro.

LEGGI ANCHE: Carpooling, come funziona e come risparmiare

I viaggi più gettonati sono stati quelli che hanno percorso la A1, mentre le destinazioni più ambite sono state, in rigoroso ordine di preferenza, la Puglia, l’Emilia Romagna e la Toscana. La possibilità di organizzare viaggi per sole donne, poi, ha consentito di raggiungere quota 40% di pubblico femminile iscritto a Bringme.

Da oggi, inoltre, il portale lancia il nuovo strumento per l’inserimento e il reperimento di viaggi, ottimizzato per facilitare la ricerca da parte dei pendolari, categoria di persone che può trarre grande giovamento dalla pratica del viaggio condiviso. “Ipotizziamo che un lavoratore debba viaggiare ogni giorno da Legnano a Milano, che equivalgono a 66 chilometri al giorno, 13.200 all’anno” sostiene Gerard Albertengo, amministratore di Bringme. “Facendo carpooling, e considerando un consumo medio di 15 km per litro di carburante, con due passeggeri a bordo risparmierebbe 1.056 euro e 3.432 kg di CO2 in un anno, mentre con tre spenderebbe 1.188 euro di meno, evitando l’emissione di oltre 5 tonnellate di anidride carbonica. Tutto questo senza considerare i costi di parcheggio e di pedaggio. Conveniente, no?”.

 

Shares