App per donne in viaggio da sole - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Donne in vacanza da sole: le app indispensabili per organizzare al meglio il viaggio

Sono sempre di più le ragazze e non solo che vanno alla ricerca dell'avventura. Prima di partire, però, è importante pianificare al meglio il viaggio, ecco tutte le applicazioni da scaricare sul proprio smartphone per farlo al meglio ed essere sicure

di Posted on

APP PER DONNE IN VIAGGIO DA SOLE –

Sono sempre di più le donne che negli ultimi anni scelgono di partire in vacanza da sole o in compagnia delle amiche alla scoperta di nuovi posti e nuove città. Secondo una rilevazione Istat di un paio di anni fa sono circa un milione e quattrocentomila le donne che in Italia viaggiano da sole: una scelta che all’inizio può sembrare molto complicata e che non esclude timori e ripensamenti. Lo spirito d’avventura e la voglia di vedere il mondo, infatti, anima ragazze e non solo ad affrontare viaggi in posti dove non sempre la sicurezza è garantita al 100 per cento. Per questo è importante organizzarsi al meglio e in tutta sicurezza: armarsi di smartphone, tablet e pc e consultare la Rete. Sono tanti infatti i siti, i forum, i social network e le applicazioni per smartphone che aiutano le viaggiatrici che decidono di partire da sole.

LEGGI ANCHE: Donne escluse dai “regolieri” di Cortina. Uno schiaffo contro la parità dei sessi

VIAGGIARE DA SOLE –

Ma non solo: anche gli hashtag aiutano. Il sito di tecnologia americano Mashable ha lanciato su Twitter l’hashtag  #GirlsTravel proprio con l’obiettivo di creare un network sul quale scambiarsi consigli e indicazioni. Risultato: tantissime donne si scambiano informazioni e postano le foto dei luoghi che hanno già visitato e di quelli in cui vorrebbero recarsi. Senza contare che anche smartphone e tablet possono rivelarsi compagni di viaggio importanti. Grazie alle numerose app è possibile avere a propria disposizione tutte le informazioni necessarie per muoversi sul posto in totale sicurezza. Sono finiti i tempi delle agende, delle cartine stradali, degli appunti presi e mai ritrovati quando servono: ora è lo smartphone l’accessorio da viaggio indispensabile, soprattutto se si parte da sole.

Pack the Bag è l’app che permette di preparare la valigia senza dimenticare il necessario valutando anche cosa privilegiare e cosa scartare in base alla destinazione scelta, Tripwolf invece permette di scoprire tutte le meraviglie della località scelta senza doversi portare dietro le guide cartacee. E l’applicazione funziona anche offline.

E ancora: WorldMate è un’applicazione in grado di sincronizzare gli orari del volo con i mezzi di trasporto locali, gli autonoleggi, gli orari della reception degli hotel e i tempi di percorrenza delle tratte.

Per le informazioni pratiche, dal bancomat al ristorante fino alla farmacia più vicina c’è AroundMe, l’app in grado di calcolare il luogo preciso in cui vi trovate in quel momento e i luoghi d’interesse più vicini a voi.

VIAGGiARE DA SOLI DONNE –

Inoltre non scordate il servizio di Siamo Sicure che, in caso di emergenza attraverso tutta una serie di segnali acustici, trasforma lo smartphone in un vero e proprio segnalatore.

Un’altra app indispensabile è infine Team: lanciata dalla Commissione Ue, spiega come servirsi dell’assicurazione sanitaria nei Paesi Europei.

A questo punto non ci resta che augurarvi buon viaggio!

PER APPROFONDIRE: Campeggio e smartphone: le migliori app per le vacanze a contatto con la natura

Shares