Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Parquet, 5 alternative eleganti e meno costose per le finiture ecosostenibili. Dalle piastrelle al pvc, le nuove tendenze

Il bambù è molto elegante ed ha un tasso di inquinamento pari a zero. Il laminato, ovvero un supporto di legno, è economico e si posa senza colla. Inoltre è molto caldo al tatto.

da Posted on
Condivisioni

ALTERNATIVE AL PARQUET

A determinare la buona funzionalità ma soprattutto la piacevolezza di un’abitazione, sono senza dubbio le finiture degli ambienti. È per questo che gli interior designer sono  sempre concordi nel dare alle finiture un ruolo essenziale nella progettazione di interni. 

Oltre alla volontà di adottare soluzioni naturali, oggi sono di gran moda i rivestimenti in parquet di legno che hanno la capacità di esaltare l’arredamento dando al tempo stesso una piacevole sensazione di calore e comfort. Ma non è indispensabile muoversi in questo ambito, talvolta un pò caro, se si vuole optare per un appartamento ecosostenibile.

LEGGI ANCHECartone, legno e alluminio riciclati: l’abitazione sostenibile di Giancarlo Zema

PAVIMENTI ECOLOGICI: LE ALTERNATIVE AL PARQUET

Esistono delle variabili, infatti, molto simili al parquet ma decisamente più economici. Abbiamo pensato, quindi, di servirvi una lista dei migliori 5 sostituti del classico legno in parquet.

  • Le piastrelle di gres porcellanato. I vantaggi sono molteplici, e per questo vanno di gran moda. Resistono all’acqua, sono facili da pulire e si possono posare anche in bagno e in cucina.
  • Carta da parati. Riproduce un disegno tipo parquet ed è perfetta per le pareti. Ci sono anche quelle che risultano protette dall’umidità e sono più adatte per il bagno dove ci può essere spesso del vapore.

PER APPROFONDIRE: Mobili di legno, per pulirli in modo naturale può bastare una patata. O il burro di cacao (foto)

  • Bambù. È resistente, solido e molto elegante. Si tratta di un’erba che cresce velocemente e quindi utilizzandola, darete un contributo alla lotta contro l’inquinamento. Negli Stati Uniti è il pavimento più venduto.
  • Il laminato. Si tratta di un supporto di legno sul quale si applica una stampa a venature. È economico, si posa senza colla (e questo, oltre a un risparmio, è anche un vantaggio ecologico), è caldo al tatto.
  • Il pvc. Economico e facile da montare, visto che se si sceglie il sistema di posa a clic non serve la colla. Particolarmente adatto per le case che hanno il riscaldamento a pavimento.

SOLUZIONI PER UNA CASA ECOSOSTENIBILE:

  1. Arredamento della casa, con il riciclo creativo si risparmia con originalità e stile (foto)
  2. Decorare casa con il riciclo: tante idee da realizzare con tappi, cassette della frutta e vecchi maglioni
  3. Casa ecosostenibile: i consigli per ristrutturare il bagno
  4. I consigli per riscaldare casa senza sprechi e in modo ecosostenibile

LEGGI ANCHE: