Cartone riciclato per arredamento | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Cartone, legno e alluminio riciclati: l’abitazione sostenibile di Giancarlo Zema

Dagli interni al progetto strutturale, quando l’arredamento diventa green. La casa-ufficio galleggiante di circa 100 metri quadrati.

Condivisioni

CARTONE RICICLATO PER ARREDAMENTO –

Il cartone è uno dei materiali di imballaggio più frequenti, un materiale che fa parte della vita di tutti i giorni: dalla spesa ai traslochi alle spedizioni dei nostri prodotti preferiti dagli shop online, ma poi vengono gettati via. Eppure il cartone ha un potenziale tutto da esplorare, come ci insegna l’architetto romano Giancarlo Zema che ha realizzato una intera collezione con cartone alveolare riciclato. Una soluzione che permetta di conciliare la passione per il design e l’amore per il comfort con un pizzico di natura, nella quotidianità.

Il cartone alveolare è composto da una struttura a nido d’ape realizzata in cartone ondulato. La proprietà fondamentale di questa tipologia del cartone è il suo tasso di riciclabilità, pari al 100%. La collezione Canyon dell’architetto Zema si sposa dunque alla filosofia anti spreco rappresentando un perfetto esempio di economia circolare. La fonte di ispirazione del titolo della collezione è il Gran Canyon statunitense. Sono state, infatti, le linee scultoree e le attraenti stratificazioni del Gran Canyon ad ispirare la sinuosità dei pezzi di arredamento quotidiano di questa soluzione.

ARREDAMENTI CON IL CARTONE RICICLATO –

La collezione, composta da tavolo, sedia, poltroncina, tavolino, libreria e lampada da terra, è stata integralmente realizzata in cartone riciclato. La missione è quella di prendere ispirazione dalla natura per realizzare creative soluzioni di design di interni che siano non solo piacevoli alla vista, ma anche ecologiche. Per chiunque voglia arredare un ambiente in stile eco-friendly, questa potrebbe essere la soluzione perfetta.

Uno dei punti di forza di questi prodotti è la sua longevità: il ciclo vitale dei pezzi di questa collezione è praticamente infinto. Le parti di ogni pezzo della collezione sono intercambiabili: se una gamba del tavolino si rompe, può essere reinserita in futuri processi di produzione e andare a comporre un nuovo ed unico prodotto di alto design. È così che la semplicità di un materiale ‘povero’ dà vita a quelle che diventano vere e proprie opere di design e d’arredamento.

LEGGI ANCHE: Casa di cartone Wikkelhouse: dura 100 anni e richiede una manutenzione minima (Foto)

ABITAZIONE SOSTENIBILE –

L’architetto Zema non si limita all’arredamento, ma ha anche un’idea per un progetto abitativo interamente votato al sostenibile. Si tratta di WaterNest 100, unità abitativa ecologica galleggiante di 100 Mq, realizzata completamente in legno e alluminio, entrambi riciclati. WaterNest 100 può essere la soluzione ecologica ideale come abitazione, ufficio, lounge bar, ristorante o spazio espositivo. La collocazione di questo progetto è già una fiaba: va immaginato lungo il corso dei fiumi, laghi, baie, atolli e zone di mare con acque calme.

I comodi balconi si sviluppano sui lati e permettono, grazie alle ampie vetrate, di godere di affascinanti viste sull’acqua. Sulla copertura in legno trovano collocazione i lucernai per bagno e cucina e ben 60 Mq di pannelli fotovoltaici in grado di generare 4 kWp utilizzabili per il fabbisogno interno dell’unità abitativa.

Grazie ad un sofisticato sistema di micro-ventilazione interna e climatizzazione naturale, si configura come un involucro abitativo a basso consumo. WaterNest 100 è la soluzione ideale per chi desidera vivere in modo autonomo, esclusivo e in completa armonia con la natura: infatti, l’impiego di materiali e sistemi produttivi eco-compatibili rendono questa unità abitativa riciclabile per ben il 98%.

ALTRE IDEE PER RICICLARE IL CARTONE:

Il progetto è in concorso per l’edizione 2017 del Premio Non Sprecare. Per conoscere il bando e partecipare vai qui! 

Se il progetto ti è piaciuto condividilo su Facebook, Twitter e G+!