Questo sito contribuisce all'audience di

Le dieci trappole che non ti fanno perdere peso

di Posted on
Condivisioni

Occhio alle trappole che impediscono di raggiungere il peso forma tanto desiderato. Sono molte e sono tutte intorno a noi, avvertono gli esperti. Alcune di queste sono evidenti, altre meno e più subdole, di cui le principali sono 10 – o, almeno, quelle che hanno identificato la dottoressa Dian Griesel, nutrizionista, e il fratello Tom Griesel esperto in diete e ricercatore.

I fratelli Griesel, per l’occasione hanno pubblicato un libro dal titolo: TurboCharged, edito da Business School of Happiness Inc., dove si può trovare l’omonima dieta fatta di otto passi per perdere peso e mantenere quello appena conquistato.
«Le migliori intenzioni riguardo alla dieta falliscono nel tardo pomeriggio e alla sera, perché chi è a dieta cade in alcune trappole che ne sabotano il successo», avverte la dottoressa Griesel.
E se questo è il primo avvertimento, ora vediamo quali sarebbero questi 10 nemici della linea, identificati dai due esperti.

1. La dieta tradizionale e i consigli per l’esercizio fisico sono tutti sbagliati.
2. La motivazione è male indirizzata. La scelta deve essere: A cosa dò più valore? A una barretta di cioccolato ora o a una vita più lunga e più sana con la mia famiglia?
3. Mangiare quando si è davvero [troppo] affamati.
4. Andare a letto tardi. Questo è controproducente per bruciare i grassi. Un buon sonno notturno brucia i grassi e ci impedisce di mangiare.
5. Dieta ed esercizio aerobico insieme per ridurre le calorie. Sbagliato: il meccanismo ancestrale di sopravvivenza si attiva e induce il cervello a urlare per ottenere cibo.
6. Noia.
7. Uscire con persone che mangiano in eccesso e senza immaginazione.
8. I produttori creano cibi dipendenza utilizzando zucchero/grassi/sale combinati insieme.
9. I produttori creano cibi dipendenza con sostanze chimiche e conservanti.
10. Gli Spot pubblicitari fanno diventare tutti affamati. «Essi sono progettati per essere attraenti, anche se sappiamo tutti che un fast-food Burger come gusto assomiglia a un disco da hockey!».

Ecco quindi quelle che, secondo gli autori, sono le 10 principali trappole in cui può cadere chiunque sita cercando di perdere peso e, quindi, da cui stare alla larga.
Secondo gli autori, un programma come TurboCharged è l’ideale perché non richiede di fare attività aerobica, assumere integratori o utilizzare attrezzature di sorta. Si tratta invece di un programma in otto mosse che permetterebbe di perdere peso in fretta e facilmente.
«La promessa del libro – spiega la dottoressa Griesel – è che, indipendentemente dalla vostra età, la percentuale attuale di grasso corporeo, o il peso, è possibile ottenere un corpo magro, magnifico e imparare a evitare le trappole comuni della dieta che fanno ingrassare». Sara vero?