Festival Vegetariano 2013, l'Italia veg si incotra a Gorizia | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Festival Vegetariano 2013, l’Italia veg si incotra a Gorizia

L'interesse per l'alimentazione senza carne è in crescita: il 6% degli italiani ha fatto la scelta di diventare vegetariano (4,9%) o vegano (1,1%)

di Posted on
Condivisioni

Torna a Gorizia, con la IV edizione, il Festival Vegetariano, l’evento dal cuore green che fa cultura sull’alimentazione “veg”, la protezione e il rispetto dei diritti di tutti gli esseri viventi, la possibilità di uno sviluppo sostenibile e di una crescita economica etica.

LO STUDIO I vegetariani vivono di più

La manifestazione, divenuta nel panorama nazionale il principale appuntamento dedicato al vegetarismo – inteso come scelta alimentare ma anche come approccio culturale – si svolgerà il 30, 31 agosto e 1° settembre, sempre nel centro storico della città, con il cuore in Piazza della Vittoria. Promosso dall’azienda goriziana Biolab, produttrice di specialità vegetariane, da questa quarta edizione il Festival è organizzato operativamente dalla neonata associazione Eventgreen e gode del patrocinio del Ministero dell’Ambiente.

Secondo i dati del Rapporto 2012 dell’Eurispes, presentati a febbraio 2013, il 6% degli italiani ha fatto la scelta di diventare vegetariano (4,9%) o vegano (1,1%). Un numero in crescita esponenziale, se si pensa che tale percentuale è aumentata di due punti in un solo anno.

La tre giorni prevede incontri, showcooking, laboratori per i bambini, mostre, rassegne cinematografiche e l’immancabile ristorazione vegetariana. Tra gli ospiti, il divulgatore scientifico Mario Tozzi, i conduttori radiofonici Massimo Cirri e Francesca Cheyenne, il poliedrico Jacopo Fo, il giornalista Pietro Del Re, il comico Diego Parassole, lo showman Don Pasta, la social networker Domitilla Ferrari, medici, attivisti e scrittori.

RICETTE VEGAN leggi qui

Novità di questa edizione sono i corsi di cucina – a pagamento e su prenotazione on line – affidati agli chef Cristiano Bonolo di Vegolosi.it, magazine on line di cucina vegetariana e vegana, e a Simone Salvini, fondatore di Organic Academy nonché storico chef del Joia di Milano, primo ristorante vegetariano in Europa ad aver ottenuto una stella Michelin.

Ritorna anche la Veg-Bag: una shopper in cotone 100% bio ricolma dei migliori prodotti biologici, acquistabile nei giorni del Festival (e prenotabile sul sito) ad un prezzo molto vantaggioso, grazie alla collaborazione con le rete di negozi biologici Cuorebio e NaturaSì.

Oltre alla folta presenza di espositori nelle vie del centro, ricco si presenta anche il programma di eventi collaterali: oltre ai Workshop Kids per i più piccoli, torna la rassegna cinematografica No Impact Cinema, centrata quest’anno sulla salvaguardia dell’ambiente e della biodiversità (in collaborazione con Mediteca.GO “Ugo Casiraghi”, Cineclub, Kinemax, e Laboratorio Regionale di Educazione Ambientale di Arpa Fvg).

IL LIBRO Grigliate senza carne, 125 ricette per BBQ

Tre7 architettura di Trieste, BensaPM e Comune di Gorizia daranno vita invece a “Super! Mercato”, che restituirà al prestigioso edificio che ospita il mercato ortofrutticolo (in via Boccaccio, angolo corso Verdi) la sua vocazione di luogo di incontro, con mostre, assaggi, incontri con gli ospiti del Festival, zona lettura e book-crossing, video-ricette vegetariane e anche la mostra di Art Nose Painting di Kowalsky, il bellissimo esemplare di leonberger fedele compagno di Romeo Toffanetti, mitico illustratore di Nathan Never.

ll Festival dedicherà poi la giornata di domenica al tema del rapporto fra uomini e animali, con incontri, dibattiti e il racconto del progetto Sidecar Smilla, contro l’abbandono degli animali, narrato dai suoi protagonisti: la meticcia Smilla e il suo “umano”, Paolo Susana, che stanno vistando rifugi per animali in tutta Italia per documentare l’attività di tanti volontari. Il Festival Vegetariano, che ha sostenuto dall’inizio l’iniziativa, sarà l’ultima tappa del viaggio: Smilla, Paolo e il sidecar Ronzinante saranno ospiti del Festival il 1 settembre alle 19,00.

Tutte le info e gli aggiornamenti su www.festivalvegetariano.it e www.facebook.com/festivalvegetariano