Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

A Vienna il grattacielo in legno più alto del mondo: 24 piani

La superficie complessiva dell’edificio è di 19.500 metri quadrati e cambierà la skyline della città. L’Austria è il paese europeo più avanzato nell’uso del legno nell’edilizia, specie nelle zone interne.

da Posted on
Condivisioni

HOHO VIENNA –

Per il momento è solo un plastico, con tanto di fotografia, ma entro il 2017 diventerà il più alto edificio in legno del mondo. A Vienna, nel cuore della città, lo studio RLP Rudiger Lainer+Partner ha progetto due corpi di un grattacielo, già battezzato HoHo Vienna, che modificherà la skyline della capitale austriaca e diventerà una sorta di modello per l’edilizia in legno nei grandi centri urbani.

LEGGI ANCHE: A Vancouver il grattacielo in legno alto ben 30 piani

A VIENNA IL GRATTACIELO IN LEGNO HOHO –

HoHo Vienna è formato da due blocchi per complessivi 19.500 metri quadrati di superficie e 24 piani di altezza. Il cemento armato ci sarà soltanto in un nucleo delle fondamenta e dello scheletro dell’edificio, mentre il legno rappresenterà il 74 per cento del materiale utilizzato.

ARCHITETTURA SOSTENIBILE AUSTRIA –

Il design dell’edificio è particolarmente elegante, essenziale, ed i viennesi, molto tradizionalisti, sono già eccitati dall’idea di avere nella propria città una meraviglia dell’architettura che per il momento a New York ed a Hong Kong si sognano. Tra l’altro l’Austria è il paese europeo più avanzato nell’uso del legno nelle nuove costruzioni, in particolare nelle zone interne del paese dove le case sono progettate e realizzate quasi tutte con questo tipo di materiale.

PER APPROFONDIRE: A Montpellier il grattacielo a forma di albero con balconi-giardini pensili