Settimana europea della mobilità europea 2013
Questo sito contribuisce all'audience di

Settimana europea della mobilità 2013: il 22 settembre si va senza auto, e Bikemi costa meno

Settimana europea della mobilità europea 2013: il 22 settembre c'è La mia città senza auto, un'occasione per muoversi con mezzi di trasporto alternativi

di Posted on
Condivisioni

Un’occasione per i cittadini di muoversi con mezzi di trasporto alternativi quali biciclette, treni o autobus, lasciando a casa finalmente per una volta l’auto: succederà il 22 settembre, quando cade la giornata La mia città senza auto, iniziativa volta a promuovere la mobilità sostenibile nell’ambito della Settimana europea della mobilità, dal 16 al 22 settembre.

Come leggiamo su Ecoblog, lo slogan di quest’anno è Aria pulita, tocca a te! per incoraggiare i cittadini europei a migliorare il loro benessere e la loro salute modificando giorno per giorno la loro mobilità.

LEGGI ANCHE: Progetto Vento, la pista ciclabile da Torino a Venezia

SETTIMANA EUROPEA MOBILITA’. In palio per le città che si saranno distinte per i loro programmi coinvolgenti c’è il Premio della Settimana europea della mobilità già vinto nelle recenti edizioni da Zagabria (Croazia), Bologna (Italia), Gävle (Svezia) e Budapest (Ungheria); si tratta di un video promozionale in inglese e nella lingua madre della durata di 3 minuti di promozione turistica; premi anche per altre 10 città finaliste che saranno promosse attraverso i canali europei della EMW.

Ma in pratica cosa devono fare gli enti cittadini per partecipare alla Settimana europea della mobilità? Innanzitutto sottoscrivere la Carta della EMW, registrarsi sul sito e applicare tre regole ai loro eventi:

  • organizzare una settimana di attività dedicate alla mobilità sostenibile
  • mettere in atto una misura permanente in favore della mobilità sostenibile
  • promuovere una giornata senza auto che cada possibilmente il 22 settembre

Qui l’elenco delle 92 città italiane che vi partecipano: le iniziative sono tra le più varie incluso il Bike Festival, manifestazione interamente dedicata alla bicicletta.

PER APPROFONDIRE: Bikencharge, per ricaricare i vostri dispositivi elettronici pedalando in bicicletta

SCONTI SUL BIKE SHARING. Pedalami è il nuovo sito internet dedicato a BikeMi. Come leggiamo su 02blog, qui si trovano i numeri e le curiosità sul servizio del bike sharing di Milano. Tre amici, Jacopo Romagnolo, Marta Rossi e Jacopo Tagliabue, hanno analizzato i dati relativi al bike sharing di Milano per creare uno spaccato della mobilità cittadina su due ruote.

I dati su Pedalami dimostrano come la bicicletta sia il mezzo più veloce per percorsi centrali come quelli tra Cadorna – Duomo e Cadorna – Bocconi, anche rispetto all’utilizzo della metropolitana. Utile sapere che fino al 22 settembre , in occasione della Giornata europea della mobilità, l’abbonamento annuale BikeMi si potrà sottoscrivere a 26 euro anziché 36.