Rimedi naturali per rinforzare le unghie - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come rinforzare le unghie con rimedi naturali

Impacco con olio e limone, avocado e burro di karitè. Le vitamine che fanno bene alle unghie

di Posted on

Le unghie fragili non rappresentano un’emergenza, ma vanno affrontate in prima battuta con i rimedi naturali, che passano dall’uso di alcuni toccasana all’alimentazione corretta per questa circostanza. Gli oli vegetali rendono le unghie più morbide e idratate, e quindi ne favoriscono la completa guarigione. Poi ci sono i composti, per esempio a base di burro di karitè, o anche gli impacchi con olio e limone.

RIMEDI NATURALI PER RINFORZARE LE UNGHIE

Unghie belle, sane e forti senza spendere un capitale in smalti ristrutturanti? È possibile: basta conoscere qualche piccolo trucco per rinvigorirle in maniera naturale e low cost. Per cominciare ad esempio, evitate di tagliare le unghie con le forbici ma utilizzate sempre una lima: eviterete così di indebolirle.

LEGGI ANCHE: Deodorante fai-da-te con il bicarbonato di sodio. E con cera d’api e burro di karitè

COME RINFORZARE LE UNGHIE DEBOLI

Senza dimenticare che anche l’alimentazione gioca un ruolo importante nel rinforzare le nostre unghie, inclusa la birra. Fondamentale quindi un corretto apporto di proteine, calcio e vitamine A, B e C.

Importante inoltre, non dimenticare di utilizzare i guanti tutte le volte in cui si utilizzano detersivi e altri prodotti chimici. Limitate l’uso dei solventi chimici per eliminare lo smalto ed evitate l’uso di unghie finte: la loro eliminazione può rovinare la superficie dell’unghia e favorire la comparsa di funghi.

PER APPROFONDIRE: Come realizzare in casa il mascara e come applicarlo al meglio

COME AVERE UNGHIE FORTI

Semplici accortezze che possono rivelarsi fondamentali per mantenere belle e sane le nostre unghie così come i rimedi naturali che vi proponiamo di seguito, semplici da preparare in casa e da applicare.

IMPACCO CON OLIO E LIMONE

Versate all’interno di una ciotola due cucchiai di olio extravergine d’oliva ed un cucchiaio di limone, immergete le unghie e mantenetele in ammollo per circa 10 minuti: dopo qualche applicazione noterete subito che risulteranno più forti e lucide.

BURRO DI KARITÉ

Preparate un composto a base di burro di karité, qualche goccia di olio essenziale di limone e un cucchiaino di olio extravergine d’oliva: applicate quotidianamente la crema ottenuta sulle unghie e noterete che i risultati saranno visibili già dalle prime applicazioni.

EQUISETO

L’equiseto è una pianta ricca di calcio e sali minerali, ottima per rinforzare le unghie. Per preparare un impacco, unite insieme 1 grammo di polvere di equiseto con 1 cucchiaino di miele: spalmate l’impacco ottenuto sulle unghie, lasciate agire per qualche minuto e poi risciacquate con acqua tiepida.

AVOCADO

Anche l’avocado può essere un ottimo rimedio per rinforzare le unghie. Per preparare un efficace impacco, schiacciate l’avocado e poi aggiungete un tuorlo d’uovo e qualche goccia di limone. Applicate l’impacco sulle unghie, lasciate in posa per 15-20 minuti e poi eliminate il tutto con acqua tiepida.

AGLIO

Vero e proprio antibiotico naturale, l’aglio può essere semplicemente strofinato sulle unghie oppure tritato e unito a qualche goccia di limone.

CIBI PER RAFFORZARE LE UNGHIE

I cibi più adatti per rinforzare le unghie sono dieci. E aiutano anche per i capelli.
– Salmone. Contiene Omega 3, vitamina B12 e D, ferro e proteine.
– Fagioli e lenticchie. Hanno ferro e zinco, e la biotina, vitamina H.
– Noci. Ricche di vitamine B5.
– Cereali integrali. Hanno molte vitamine e il miglio, un vero toccasana anche per le unghie.
– Carote e cetrioli. Hanno percentuali abbondanti di vitamina A.
– Spinaci. Una miniera di vitamina C.
– Cipolle. Ricchissime di vitamine ( B, C, K e J) e minerali.
– Frutti di mare. Sono ben forniti di zinco
– Semi di lino. Forniscono all’organismo Omega 3 e Omega 6
– Prezzemolo. Ci regala fosforo, potassio, ferro, magnesio.

QUALI SONO LE CAUSE DELLE UNGHIE FRAGILI?

Le unghie possono essere fragili per diverse cause e tra queste, ancora una volta torna in gioco l’alimentazione. Per esempio, la bulimia o l’anoressia, e in generale tutto il catalogo dei disturbi alimentari, portano alle unghie fragili. Altre patologie che si associano al fenomeno sono:
  • l’anemia (cioè la mancanza di ferro);
  • l’ipertiroidismo;
  • la psoriasi e traumi specifici.
Poi ci sono cause più banali, ma comunque da tenere presenti. Le unghie ingialliscono, per esempio, se si utilizzano  smalti scadenti, mentre le righe verticali altro non indicano che un naturale processo di invecchiamento.

BELLEZZA E SALUTE, ALCUNI RIMEDI NATURALI:

  1. Mani screpolate: inutili le creme alla vasellina. Meglio il rimedio naturale con il burro di karité
  2. Burrocacao fai da te al miele e fragole
  3. I rimedi naturali per nutrire e curare la pelle, contrastando la comparsa delle rughe
Share
1 Comment
  • Cielo D'Inverno
    07.07.2014

    È buono anche il sapone allo zolfo xchè come i capelli anche le unghie sono fatte di ponti di zolfo,quindi vengono rinforzate! Ottimo anche contro la micosi

<