Come far mangiare la frutta ai bambini? Con il supereroe! | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come far mangiare la frutta ai bambini? Con il supereroe!

di Posted on

Ultimo aggiornamento il 11.12.2012 alle 10:48

Immaginate un supereroe in grado di fare una delle azioni più straordinarie per voi genitori: far mangiare con gusto ai vostri figli la verdura. Questo problem-solver esiste, e si chiama Capitan Kuk: è il protagonista di un nuovo cartone animato italiano ideato per spingere i più piccoli a consumare frutta e ortaggi di stagione. Il cartone è stato realizzato in collaborazione con Rai Fiction e si sviluppa in 26 episodi della durata di sei minuti e mezzo ciascuno. Ogni puntata è dedicata ad un ortaggio o ad un frutto specifico, del quale sono evidenziate – attraverso personaggi e storie adatte ai bambini – tutte le proprietà e i benefici degli alimenti naturali di stagione. La prima serie è già in tv su "Rai Yoyo", canale del digitale terrestre ideato proprio per i più piccoli, ogni sabato e domenica alle 8,50 e in replica alle ore 17,50. Le musiche della prima serie sono di Daniele Silvestri e Gianluca Misiti.  "C’è il massimo apprezzamento per questa iniziativa – ha commentato soddisfatto il ministro della salute, Renato Balduzzi – solitamente si parla di malattie, oggi invece parliamo di come non prenderle. Il consiglio ai bambini è quello di mangiare poche merendine, poche bevande gassate e mangiare invece molta frutta e verdura. Anche mia figlia che ha 13 anni – ha concluso il ministro Renato Balduzzi – non apprezza molto la frutta e la verdura. Se riesco a convincere mia figlia credo che li avremo convinti tutti sull’idea di diminuire snack e bevande gassate, aumentando i consumi di ortofrutta, e staccandosi dai videogiochi per muoversi di più".

CONOSCIAMO IL CAPITANO KUK
. Si tratta di un vero e proprio super eroe, che – conoscendo bene i potenti benefici degli alimenti naturali – si nutre principalmente di frutta e verdura, in grado di farlo diventare più forte, coraggioso e pronto a correre per aiutare chi è in pericolo. Insomma, proprio come Braccio di Ferro si nutriva di spinaci per trasformarsi in un forzuto marinaio, Capitan Kuk, nell’arcipelago di "Health", opta per frutta e verdura per combattere Golosix grazie a "Cercafrutta", un congegno che aiuta a stare in forma e in salute. L’idea del ministero della Salute di creare un cartoon televisivo per sensibilizzare i bambini sul consumo di ortaggi e frutta deriva dai dati allarmanti forniti proprio dal dipartimento di Sicurezza degli Alimenti e Nutrizione dello stesso Ministero della salute: "il 23% dei genitori – ha fatto sapere Silvio Borriello, direttore del dipartimento – dichiara che i propri figli, in età compresa tra i 3 e i 12 anni, non mangiano quotidianamente frutta e verdura. E solo il 2% dei bambini arriva a consumare 4 porzioni, quando tutte le organizzazioni internazionali raccomandano un pieno di 5 porzioni al giorno". Un dato che permette di capire il crescente fenomeno dell’obesità tra i bambini italiani (il 39% dei piccoli tra gli 8 e gli 11 anni è in sovrappeso oppure obeso), spesso lasciati soli in casa a consumare junk food e a condurre una vita sedentaria, priva di attività motorie, specie nel sud d’Italia (record negativo alla Campania con 49%) e tra i ceti più bassi.

 

Share

<