Questo sito contribuisce all'audience di

Caramelle alla frutta di stagione: la ricetta fai da te con i cachi

Dolci ed energetici, i cachi sono ricchi di proprietà importanti per la salute e il benessere. Ecco una ricetta dolcissima per gustarli sottoforma di caramelle.

Condivisioni

RICETTA CARAMELLE ALLA FRUTTA – I cachi sono un frutto ricco di proprietà benefiche per la salute. Dolci ed energetici, sono particolarmente apprezzati dai bambini, molto indicati per tutti coloro che sono inappetenti o praticano sport, bisogna però fare attenzione perché la cospicua quantità di zuccheri e anche di calorie presenti in questo frutto lo rendono non adatto per chi soffre di diabete o obesità.

LEGGI ANCHE: Budino di succo di uva, la ricetta low cost di Stefania Rossini

LE PROPRIETA’ NUTRITIVE DEI CACHI – Un’unica controindicazione contrastata però dalle numerose proprietà salutari dei cachi: contengono infatti vitamina C, Betacarotene e sali minerali importanti come potassio, fosforo, magnesio, calcio e sodio. A questi si aggiunge poi una discreta quantità di fibre. Ottimo rimedio naturale contro lo stress e in caso di stanchezza, i cachi vantano inoltre proprietà diuretiche ed esercitano un’importante azione protettiva nei confronti di milza, pancreas, stomaco ed intestino tenue.

LEGGI ANCHE: Frittata di peperoni senza uova, la ricetta

RICETTE CON I CACHI – E approfittiamo quindi della dolcezza di questo frutto di stagione per gustarlo in una maniera diversa dal solito, sotto forma di tante deliziose caramelle. La ricetta è di Stefania Rossini, blogger e già personaggio Non Sprecare che, con le caramelle di cachi ci offre un’idea gustosa per convincere i bambini a mangiare la frutta e a fare una bella scorpacciata di proprietà importanti per la loro crescita e il loro benessere.

Le caramelle sono ovviamente senza zucchero e si preparano abbastanza velocemente. Unica particolarità: occorre avere in casa un essiccatore.

LE CARAMELLE PREPARATE CON I CACHI – Ecco come procedere:

  • Lavate quattro cachi e tagliateli in due in modo da eliminare i semi. Se i cachi sono biologici e quindi non trattati con sostanze chimiche mantenete anche la buccia esterna.
  • Frullate i cachi aggiungendo un pizzico di cannella in polvere o menta a seconda dei vostri gusti.
  • Ricoprite i ripiani dell’essiccatore con la carta forno e poi versate il composto ottenuto cercando di creare uno strato uniforme.
  • Dopo circa 30 ore, le tempistiche variano a seconda dello spessore delle caramelle, con l’aiuto di una forbice, tagliate a pezzetti il composto ed ecco pronte le vostre caramelle fai da te, dolcissime naturalmente e senza zucchero aggiunto.

PER SAPERNE DI PIU’: La ricetta della crepes di mele al forno