Ricetta ciambella di frutta secca - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Ciambella di frutta secca, la ricetta per un dolce senza grassi e anti-colesterolo

Non dimenticate di ammollare l'uvetta nel marsala e di usare anche piccole scorze di arancia. L'impasto deve lievitare trenta minuti, mentre la cottura nel forno è di cinquanta minuti. Un dolce perfetto per la prima colazione o dopo la ginnastica.

di Posted on
Condivisioni

RICETTA CIAMBELLA DI FRUTTA SECCA –

Esistono perfino dolci che non solo contengono pochissimi grassi, ma che riescono anche a contrastare il colesterolo “cattivo”, quello che più mette a rischio le nostre coronarie. Uno di questi, in assoluto uno dei più buoni ed efficaci, è la ciambella di frutta secca. Perfetta per una colazione salutare ed energetica, con un tocco di marmellata fatta in casa. E perfetta per lo spuntino, magari dopo avere fatto fitness o attività fisica. Ma ecco come si prepara in casa la ciambella di frutta secca, che tra l’altro nelle pasticcerie è di fatto introvabile mentre in casa consente anche di non sprecare gli avanzi di frutta secca.

LEGGI ANCHE: Ciambellone alla nutella, la ricetta di un dolce a cui è impossibile resistere

INGREDIENTI

  • 100 gr di farina di mandorle
  • 500 gr di farina
  • 50 gr di uvetta sultanina
  • 50 gr di fichi secchi
  • 40 gr di lievito di birra
  • Marsala
  • Canditi
  • Cannella in polvere
  • Frutta secca mista
  • 150 gr di zucchero
  • 125 gr di burro
  • 50 gr di nocciole
  • 3 uova
  • Latte
  • Sale q.b.

PREPARAZIONE

Impastate 150 gr di farina con il lievito sciolto in poco latte appena zuccherato. Fate riposare l’impasto fino a quando il volume non risulta raddoppiato. Intanto, ammollate l’uvetta nel marsala.

Con la farina rimasta, lavorate la pasta lievitata, aggiungendo anche le uova sbattute, il burro sciolto, un pizzico di cannella, lo zucchero, un bicchierino di marsala e un pizzico di sale. Unite anche l’uvetta scolata e tritata, la farina di mandorle, le nocciole tritate e i fichi secchi spezzettati.

Lasciate lievitare l’impasto per circa mezz’ora, poi versatelo in uno stampo a ciambella imburrato e lasciatelo lievitare per altri 30 minuti.

Infornate per 50 minuti a 180°C. Sfornate, lasciate intiepidire e sformate. Pennellate la ciambella con l’albume e guarnite con frutta secca e canditi.

Un consiglio

Secondo il vostro gusto, valutate se aggiungere all’impasto anche zenzero in polvere e scorze di arance o sostituire il Marsala con grappa, rum o vino moscato. Per un tocco in più di dolcezza, cospargete la ciambella con lo zucchero a velo.

PER APPROFONDIRE: Ciambellone allo yogurt senza burro, la ricetta semplice e sana, perfetta per la colazione