Questo sito contribuisce all'audience di

La Casta inglese: poco lavoro, stipendi alle stelle. E tutto gratis: dalla casa alla luce fino al parrucchiere

Poche ore di lavoro e stipendi altissimi: tutti i vizi e i privilegi della casta inglese.

Condivisioni

Casta inglese: anche in Inghilterra monta la polemica dell’opinione pubblica sui vizi e i privilegi dei 650 parlamentari anglosassoni. Innanzitutto i ritmi di lavoro, molto bassi.

LEGGI ANCHE:  Saune e profumi Chanel alla Camera. Guardate il video

Si calcola che la Camera dei Comuni si riunisce soltanto 140 giorni l’anno, i deputati iniziano la settimana il martedì e, quando proprio hanno molto lavoro, la finiscono il giovedì. Il costo dei parlamentari per il 2012 è stato di oltre 100milioni di euro tra stipendi e benefits. Ogni deputato non paga l’autostrada, tutte le bollette a casa, l’assicurazione, l’abbonamento alla tv e perfino l’Imu.

LEGGI ANCHE: Carceri, case di lusso e vasche con idromassaggio per i dirigenti

Se non è di Londra ha diritto a un appartamento, mentre chi è residente ha un indennizzo definito “seconda casa” pari a 10-12mila euro l’anno. Ogni parlamentare ha un assistente personale, talvolta un parente stretto: lo scorso anno i congiunti erano oltre 100. Infine, buvette a prezzi low cost, parrrucchiere gratis, e agenzia di viaggi con maxi-sconti per la vacanze. Non male per la Casta inglese che ricorda molto da vicino quella italiana.

LEGGI ANCHE: