Questo sito contribuisce all'audience di

Basta Poco di Antonio Galdo

di Posted on
Condivisioni

Antonio Galdo da qualche anno cavalca con intelligenza l’onda del risparmio, nella fattispecie del «non spreco». Il giornalista ha messo su anche un sito internet, www.www.nonsprecare.it, che ripropone il titolo del suo primo, fortunatissimo libro (Einaudi, 2008) ed è ormai la bibbia laica per chi intenda erigere un altare al risparmio di soldi, tempo, ambiente… Ora, con questo suo nuovo pamphlet, Galdo insiste e suggerisce quale dev’essere la spinta per una nuova filosofia di vita. Ovviamente sotto la bandiera del «non sprecare nulla». Una delle parole d’ordine più ficcanti di questo percorso esistenziale sa d’antico, ed è «manutenzione ». La crociata galdiana avrà successo. All’estero ci sono già esempi fortunati: come il sito internet www.wikihow.com che ha avuto quasi 200 milioni di visitatori nel 2010. Tutti lo hanno visitato alla ricerca di idee per costruire in proprio, modificare, aggiustare.

Maurizio Tortorella