Questo sito contribuisce all'audience di

Aumento dei pedaggi autostradali: ma non si poteva rinviare?

Condivisioni

Scattano gli aumenti dei pedaggi autostradali, e per viaggiatori e trasportatori si preannuncia una nuova mini-stangata. Il governo Monti aveva preso tempo, ma poi ha ceduto alla pressione della potente lobby dei concessionari che controlla il traffico sulla rete autostradale.

LEGGI ANCHE: Benzina e caselli: anno nuovo, aumenti vecchi

Ci sono tratte nel quale l’aumento sfiora il 4 per cento, e tenendo conto che l’86 per cento del traffico commerciale in Italia si svolge ancora su gomma, è facile immaginare la ricaduta di questo aumento. Ci sarà una nuova impennata dei prezzi, compresi quelli del largo consumo come il settore alimentare. In tempi così bui, con una recessione che morde e una caduta verticali dei redditi e dei consumi, non era il caso di rinviare la stangatina dei pedaggi autostradali?