Questo sito contribuisce all'audience di

A Milano l’acqua del sindaco ha il suo marchio

Condivisioni

Finalmente una grande città, in questo caso Milano, spinge l’acceleratore per la vendita e la distribuzione dell’acqua pubblica, quella che costa meno e innanzitutto non inquina attraverso le note bottiglie di plastica. L’amministrazione comunale ha deciso di lanciare il nuovo prodotto con un suo marchio, Milano blu, e con un sito ad hoc, www.milanoblu.it

In particolare, navigando sul sito è possibile sapere quali sono i vantaggi dell’acqua del rubinetto, dove è possibile trovarla, come si fanno le analisi per sapere che cosa contiene. Una vera carta dei servizi, molto pratica e funzionale che dovrebbe spingere migliaia di famiglie milanesi a bere l’acqua del sindaco ed a risparmiare sugli acquisti di prodotti minerali. commenta Pierfrancesco Maran, assessore comunale all’Ambiente. Vedremo se l’esperimento di Milano sarà presto seguito da altre grandi città italiane. Intanto, viva l’acqua del sindaco!

LEGGI ANCHE: