Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Sprechi pazzi: la nuova sede della Provincia che scompare

di Posted on
Condivisioni

Ricapitoliamo: una buona parte delle province deve scomparire, come si annuncia da anni, come lo abbiamo ricordato anche noi e come prevede il decreto del governo sulla spending review. E intanto a Milano si costruisce una nuova sede con un costo preventivato di 43 milioni di euro, salvo varianti in corso d’opera (nella foto: Palazzo Isimbardi, la vecchia sede della provincia meneghina).

Soldi pubblici sprecati. Il palazzo avrà otto piani (in orgine erano ben 12) e una torre e potrà ospitare 900 impiegati che dovranno traslocare (altra spesa) dagli attuali uffici dell’amministrazione provinciale di Milano in via Melloni. Ma i dipendenti non arriveranno mai nella nuova sede perchè intanto, secondo il decreto del governo, la Provincia di Milano scomparirà e sarà assorbita dalla città metropolitana.

In Italia funziona spesso così: con un mano si taglia e con l’altra si aumentano costi e sprechi. E a Milano quando la nuova sede della Provincia sarà inaugurata, nel 2015, ci sarà solo il contenitore, perchè intanto il contenuto, l’amministrazione provinciale, sarà scomparso.