Sign up with your email address to be the first to know about new products, VIP offers, blog features & more.
[mc4wp_form id="5505"]
Questo sito contribuisce all'audience di

Quanto costa mantenere una macchina? In Italia fino a 600-700 euro al mese

Siamo il paese più caro d’Europa per gli automobilisti, secondo l’indagine del CarCost Index. Incidono, a parte la benzina, le spese per l’assicurazione, per il bollo e per i parcheggi. Come risparmiare.

Condivisioni

QUANTO COSTA MANTENERE UNA MACCHINA –

Gli automobilisti non sono abituati a fare i conti con i costi di gestione della loro macchina. Sono molto attenti al prezzo, al momento dell’acquisto di un veicolo nuovo o usato, ma poi dimenticano la spesa corrente. Quella che, sommando le varie voci, in pratica fanno tutti i giorni. Con alcune sorprese occulte, perfino di natura geografica: chi abita nelle regioni del mezzogiorno, per esempio, è svantaggiato al momento della sottoscrizione di una polizza, sicuramente più cara rispetto a quanto pagano i residenti nel Centro-Nord.

Adesso finalmente abbiamo un calcolo preciso e attendibile dei costi per mantenere una macchina, attraverso il CarCost Index, realizzato dalla società olandese Lease Plan. Dunque, i numeri dicono che la spesa in Italia si aggira tra i 600-700 euro al mese. Ed è la più alta d’Europa, insieme all’Olanda. Incidono innanzitutto il prezzo della benzina, che stranamente non scende mai, neanche quando crolla il petrolio. Poi l’ammortamento della spesa per l’acquisto della vettura e la svalutazione legata all’invecchiamento dell’auto. E ancora: bollo, assicurazione, parcheggio, manutenzione. Aggiungete, quando arrivano, le multe. E il conto è fatto.

LEGGI ANCHE: Auto condivisa per andare al lavoro. Così si risparmiano 1.300 euro l’anno

Pensate, tra queste spese, che solo il costo dell’assicurazione si aggira, in media, attorno ai 600 euro l’anno. Ma se siete residenti in città dove gli incidenti e i furti sono più frequenti, come Napoli, Roma e tutte le città del Mezzogiorno, solo questa spesa triplica.

E’ il momento di prendere in considerazione la possibilità di un uso più accorto dell’automobile in città. Come? Verificate innanzitutto i collegamenti con i mezzi pubblici nella zona dove abitate, poi passate a esaminare la possibilità dei servizi di sharing. E infine non sottovalutate di dare una svolta al vostro stile di vita, introducendo la bici.

PER APPROFONDIRE: Come risparmiare sull’assicurazione dell’auto

LEGGI ANCHE: