Questo sito contribuisce all'audience di

Michelangelo Pistoletto, maestro dell’Arte Povera

VINCITORE
EDIZIONE 2013
Michelangelo Pistoletto, maestro dell'Arte Povera
di
Condivisioni

E’ stato assegnato a Michelangelo Pistoletto il Premio Non Sprecare per la categoria “Il Personaggio” dell’edizione 2013. Protagonista dell’Arte Povera, movimento nel quale rientrano le sue opere, dagli Oggetti in meno ai lavori con gli stracci – tra cui La Venere degli stracci del 1967 – all’artista va riconosciuto il merito di aver messo l’arte in relazione attiva con i diversi ambiti del tessuto sociale al fine di ispirare una trasformazione responsabile della società. Pistoletto si è aggiudicato, tra l’altro, la sezione “pittura” della 25esima edizione del Praemium Imperiale; grazie a lui l’arte è diventata espressione e veicolo di una nuova coscienza tesa alla sensibilizzazione della società in materia di riciclo e riuso.

La motivazione del Premio Non Sprecare 2013 - Per la passione dell’uomo e per la forza visionaria dell’artista alla ricerca della vita autentica e dei suoi valori.

Ultime Notizie:

Il valore dell'onestà non è solo una questione di soldi o di cervello. Ecco perché dilaga la corruzione

Il valore dell’onestà non è solo una questione di soldi o di cervello. Ecco perché dilaga la corruzione

Gli scienziati anglosassoni avvisano: la capacità di imbrogliare ha le sue radici nel cervello. Sarà anche vero, ma sul dilagare della corruzione, del non rispetto di regole e leggi e del malaffare in Italia, uno spreco enorme per il Paese, contano altri fattori, più che la nostra materia grigia. A partire dalla perdita di senso della parola onestà e del suo contrario, disonestà.

continua »