Un calendario erotico delle mamme a Valencia per finanziare il servizio di bus nelle scuole | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Un calendario erotico delle mamme a Valencia per finanziare il servizio di bus nelle scuole

Condivisioni

La Spagna in crisi si inventa il nudo solidale. Un agguerrito gruppo di mamme della comunità di Monserrat, vicino Valencia, ha dato vita a un provocatorio calendario erotico. I fondi raccolti finanzieranno lo scuolabus per i loro figli. Il servizio è stato soppresso a causa delle misure di austerity, perché copriva una tratta inferiore ai tre chilometri in linea d’aria. “Il modo in cui calcolano la distanza non è applicabile qui – sostiene una delle mamme – Lungo il tragitto verso la scuola c‘è una montagna e ci sono dei cantieri. Dobbiamo camminare lungo la strada statale e percorrere 6 chilometri”.

“Io e un gruppo di amici facciamo a turno per accompagnare i bambini – spiega un’altra mamma – Mio marito è disoccupato e non abbiamo abbastanza soldi per la benzina”. In 40 giorni dalla prima vendita hanno già racimolato denaro sufficiente per coprire tre mesi di scuolabus. In mutande dietro un passeggino, nascoste da un paio di forbici, le mamme puntano a raccogliere la quota restante per coprire tutto l’anno scolastico.