Questo sito contribuisce all'audience di

Unione europea: gli sprechi della pubblicità.

di Posted on
Condivisioni

Il 2008 e’ stato un anno di sprechi anche per l’Unione Europea che ha sperperato ben 2,4 miliardi di euro per farsi pubblicita’ e rilanciare la propria immagine; neanche la Coca Cola spende tanto per pubblicizzare il proprio marchio in tutto il mondo.
A denunciare il fatto increscioso, Open Europe una ong britannica che, indignata, ha reso pubblico non solo l’ammontare dello spreco ma anche la poverta’ di contenuti degli slogan volti, semplicemente, a promuoverne l’immagine di Bruxelles.
Considerando la crisi che ha investito il mondo e certo non ha escluso l’Europa, sarebbe di primaria importanza formulare nuove leggi e riforme che possano davvero risollevare le sorti dell’UE e non dispendiose campagne pubblicitarie superficiali e dai contenuti banali.