Questo sito contribuisce all'audience di

Traghetti italiani? I più cari d’Europa

Per navigare tra Genova e Olbia o Porto Torres si spende quanto tra Ancona e la Grecia. Il traghetto Villa San Giovanni-Messina costa 37 euro per 4 miglia di navigazione

di Posted on
Condivisioni

TRAGHETTI ITALIANI – I nostri traghetti per le isole sono i più cari d’Europa. E i primi ad accorgersene sono i turisti stranieri: in Sardegna, per esempio, sin sono persi 2 milioni e mezzo di presenze soltanto negli ultimi due anni. Probabilmente, nel 2013 andrà ancora peggio visto che le tariffe hanno avuto un’altra impennata del 10 per cento.

LEGGI ANCHE: Volare low cost, i dieci siti per spendere il meno possibile

PREZZI TRAGHETTI – Per navigare tra Genova e Olbia o Porto Torres si spende quanto tra Ancona e la Grecia, anche se quest’ultima è una traversata più lunga, per la quale si impiega il doppio del tempo. Ancora più paradossale la situazione in Sicilia. Il traghetto Villa San Giovanni-Messina, praticamente il collegamento via mare tra la Calabria e la Sicilia, costa 37 euro per 4 miglia di navigazione; il traghetto tra Calais e Dover, 21 miglia di navigazione, costa invece 39 euro. In generale, viaggiare nel Mediterraneo, specie Francia e Spagna, paesi diretti concorrenti dell’Italia in campo turistico, costa tra il 25 e il 30 per cento in meno rispetto al nostro Paese.

Il motivo del caro traghetti è sempre lo stesso: il monopolio sulle singole rotte e la mancanza di concorrenza. L’Antitrust non ha nulla da dire?

LEGGI ANCHE: