toBEeco 2012 cerca 40 progetti di design ECOsostenibile | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

toBEeco 2012 cerca 40 progetti di design ECOsostenibile

di Posted on

www.expocasa.it/toBEeco

Expocasa 2012, il Salone dell’arredamento e delle idee per abitare che si svolgerà al Lingotto Fiere di Torino dal 3 all’11 marzo ha lanciato la terza edizione di toBEeco, aprendo la selezione dei 40 creativi e designer invitati a progettare secondo modalità di eco-compatibilità.


IL TEMA.

Il tema di toBEeco 2012 è l’En&rgia. Energia creativa  per proporre progetti che vadano dal prodotto-design al design-di-servizio, dove l’energia sia misurabile qualitativamente e quantitativamente. L’altro requisito per i progetti che parteciperanno all’edizione 2012 è l’innovazione, dove la ricerca di energia produttiva si applica alla forma e alla sostanza, coinvolgendo nel processo di eco-compatibilità la scelta dei materiali e i processi di produzione. Qualche esempio? L’uso di materiali riciclabili che rispettino l’ambiente prima, durante e dopo la vita dell’oggetto, il risparmio di spazio, energia, packaging superfluo.

L’idea o il progetto da sottoporre alla selezione deve essere originale, ancora mai prodotto, e deve rispettare almeno una delle tre definizioni che rappresentano la peculiarità di toBEeco:

•    ECOnomia del progetto
•    ECOlogia di processo
•    ECOmulti-funzionalità di prodotto

A CHI SI RIVOLGE.

Possono partecipare designer, architetti, creativi e progettisti, italiani o stranieri. I 40 selezionati avranno a disposizione uno spazio espositivo nell’area toBEeco ad Expocasa – dal 3 all’11 marzo 2012 – dove presentare il prototipo e inoltre mettere in vendita diretta al pubblico altri progetti-prodotti attinenti al tema, anche se già in produzione. C’è tempo fino al 15 dicembre 2011 per inviare il progetto accedendo alle modalità di partecipazione dal sito: www.expocasa.it/toBEeco.


I PREMI.

Nei giorni di Expocasa una giuria composta da designer, progettisti, professionisti del settore, giornalisti selezionerà i tre progetti che meglio interpretano i parametri di energia creativa, produttiva, commerciale e di comunicazione, assegnando ai primi tre classificati premi di 1.000, 750 e 500 euro.

 

LE STORIE DI SUCCESSO.
Per i designer, toBEeco è un’opportunità per farsi conoscere, confrontarsi con la realtà del mercato e far nascere occasioni di collaborazione e crescita con produttori e operatori del settore.

Nella galleria di toBEco ci sono già storie di successo: toBEeco 2010 ha ospitato i progetti di Paolo Gentile, Italianooriginale e Lana+Savettiere Architetti che con la poltrona Gaetana in lastre di cartone industriale, il sistema modulare Eco Ge.gno in mescola di particelle di legno riciclato (usato come cassetta, vaso, portaoggetti o libreria) e la panca porta-biciclette Streap Ease sono infatti entrati in produzione.

toBEeco 2011 ha invece accompagnato nel loro sviluppo i vincitori della seconda edizione: Alicucio (Arcangelo Favata e Maria Elena Gemmellaro), Atelier Studio (Federica Rastelli Architetto) e Officine Catena (Cesare Catena e Luca Toppino) che stanno partecipando all’inaugurazione di casa Vischi, il primo edficio del Piemonte certificato Casa Clima, con Giravotaefirrìa, la seduta polifunzionale,  Bin-Bag (foto), una borsa realizzata al 100% in tessuto ottenuto da materiale riciclato, e Paluc, che riutilizza pali da vigna per creare lampade o portabottiglie.

 

 

Shares