Spagna. Nel 2010 consumi elettrici coperti al 35% da rinnovabili | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Spagna. Nel 2010 consumi elettrici coperti al 35% da rinnovabili

di Posted on
Condivisioni

 

Roma, 1 feb. (TMNews) – L’energia elettrica prodotta in Spagna dalle fonti rinnovabili ha coperto il 35% della domanda nel corso del 2010, facendo segnare un incremento di 6 punti percentuali rispetto all’anno precedente. È quanto si rileva da un rapporto di REE, la società che gestisce la rete elettrica spagnola, in cui si sottolinea che nonostante le riduzioni intervenute sulle incentivazioni al sistema delle fonti rinnovabili, la Spagna ha prodotto nel 2010 6,9 miliardi di kWh dall’energia solare, per lo più fotovoltaica, coprendo, attraverso questa fonte il 2,7% della domanda. Per quanto riguarda l’eolico, la cui produzione ha superato più volte nell’anno i record di produzione giornaliera, il contributo di questa fonte alla copertura della domanda si è portato a 43 miliardi di kWh, pari al 16,4% della domanda. Da segnalare inoltre l’eccezionale contributo dell’energia idroelettrica, superiore del 65% rispetto al 2009 e del 30% rispetto al valore storico medio della fonte. Grazie alle intense precipitazioni verificatesi nel 2010, le centrali idroelettriche hanno registrato una produzione di 38 miliardi di kWh, pari al 14% della domanda nazionale. Complessivamente il sistema elettrico spagnolo ha chiuso l’esercizio dell’anno con una domanda di circa 260 miliardi di kWh, il 3,2% in più rispetto all’anno precedente. La potenza aggiuntiva installata nel corso dell’anno è stata di 3.717 MW (di cui 1.094 eolici e 540 di energia solare), in crescita del 4% rispetto al 2009.