Questo sito contribuisce all'audience di

Soldi pubblici: quanto costano le monarchie e i presidenti della repubblica?

Condivisioni

Quanto costano i reali? In occasione dell’insediamento di Guglielmo Alessando in Olanda, subentrato alla regina madre Beatrice, si è riaccesa la polemica sui costi della monarchia. e proprio l’Olanda appare ai vertici della classifica delle spese reali: 40 milioni di euro l’anno, record mondiale superato soltanto dalla Norvegia dove non bastano 42 milioni di euro, mentre nell’austera Inghilterra la corte non costa più di 38 milioni di euro. E i re? Il più pagato è re Carlo di Svezia, 15 milioni di euro l’anno, seguito dalla regina Margherita di Danimarca, 13 milioni di euro, e dallo spagnolo Juan Carlos, 8 milioni di euro. I costi reali sono molto alti, ma comunque inferiori a quelli dei presidenti rebubblicani. In Francia, per esempio, le spese per l’Eliseo viaggiano attorno ai 110 milioni di euro, mentre l’intero apparato del Quirinale ha un costo di 228 milioni di euro. C’è da dire che la forte differenza di costi non tiene conto di un particolare: i budget delle monarchie non comprendono le spese di manutenzione dei palazzi reali. Ma in ogni caso, almeno stando ai numeri delle spese, la monarchia, paradossalmente, è più sobria della repubblica.