Questo sito contribuisce all'audience di

Prodotti per l’infanzia che non usate più? A Foggia si possono donare con la Banca del bimbo

Il vostro bimbo è cresciuto e avete in casa tanti prodotti che ormai non vi servono più? Potete donarli alle famiglie in difficoltà.

Condivisioni

Prodotti per l’infanzia da riciclare e da donare alle famiglie più povere. L’iniziativa è stata realizzata a Foggia, dove l’associazione “Mamme Arcobaleno” ha messo in piedi la rete del Banca del bimbo.

LEGGI ANCHE: Caro-bebè, 10mila euro a famiglia. Ecco come potete risparmiare

Vestiti, pannolini, seggioloni: tutto quanto non serve più, e rischia di andare sprecato tra i rifiuti o in qualche cantina, viene messo a disposizione dell’Associazione Mamme Arcobaleno che a sua volta gira i prodotti a famiglie che non hanno i  mezzi per comprarli.

E’ una bella e concreta prova di solidarietà che consente a tante mamme di affrontare il problema dei costi esorbitanti e non sostenibili dei prodotti per l’infanzia, ed è anche un modo pratico e semplice per non sprecarli come spesso facciamo nelle nostre case.

“Dal dono nasce la relazione, e grazie a questo scambio non soltanto si riutilizzano oggetti altrimenti sprecati, ma entrano in contatto famiglie con storie tanto diverse….” dice Patrizia Palmieri, presidente dell’Associazione Mamme Arcobaleno.

PER SAPERNE DI PIU’: Prodotti green per bambini, dove in Rete costano meno

Chi fosse interessato all’iniziativa di Foggia e pensa di replicarla in altre città, può contattare l’Associazione all’indirizzo mammearcobaleno@libero.it

LEGGI ANCHE: