Premio Impresa D2t: 60mila euro per giovani imprenditori | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Premio Impresa D2t: 60mila euro per giovani imprenditori

Condivisioni

C’è tempo fino al 22 marzo prossimo per iscriversi alla settima edizione del Premio Impresa Innovazione D2T Start Cup, il concorso ideato da Trentino Sviluppo per “scovare” e sostenere i progetti di impresa dei giovani(16-36 anni). Quattro i settori ammessi: Greentech, Agrofood, Biotech e Meccatronica. In palio premi per 60 mila euro e percorsi formativi sulle principali tematiche legate al fare impresa.

La Commissione selezionerà i migliori progetti d’impresa ammettendoli alla serata finale, che si terrà entro giugno 2013, nella quale gli aspiranti imprenditori presenteranno la propria idea davanti ad un pubblico composto da imprenditori senior ed esperti del settore. Per dare un contributo concreto anche in termini di formazione, Trentino Sviluppo organizza un training formativo con lezioni d’aula e coaching personalizzati, utili per aiutare i giovani concorrenti a mettere a punto il progetto d’impresa e a presentarlo in modo efficace.

In sei anni il Premio ha coinvolto oltre 400 ragazzi e fatto partire una quindicina di imprese, quattro delle quali insediate presso i nostri BIC, gli “incubatori d’impresa”. Il concorso D2T Start Cup è promosso da Trentino Sviluppo in collaborazione con il Distretto Habitech, l’Università degli Studi di Trento, le Fondazioni Bruno Kessler ed Edmund Mach, Trento Rise, Progetto Manifattura e con il patrocinio della Provincia autonoma di Trento. Tra i partner figurano IBAN, la rete italiana dei Business Angel, ed il Premio Nazionale per l’Innovazione PNI Cube.

La partecipazione è gratuita e l’adesione aperta a tutti i cittadini europei in possesso dei requisiti previsti dal bando. Regolamento e moduli di adesione sono disponibili sul sito www.premiod2t.it, dove si possono trovare anche video ed altri materiali che raccontano le tappe salienti delle passate edizioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni:  www.trentinosviluppo.it