Lombardia, risparmiate 1,5 milioni di bottiglie di plastica | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Lombardia, risparmiate 1,5 milioni di bottiglie di plastica

di Posted on
Condivisioni

In Lombardia la plastica che non si spreca permette di risparmiare, in un anno, l’emissione in atmosfera di oltre 100 mila chilogrammi di CO2. Questi i primi risultati della campagna “L’abbiamo imbroccata”, avviata un anno fa e rivolta ai cittadini e alle amministrazioni locali per promuovere l’uso dell’acqua del sindaco in casa, negli esercizi pubblici e negli uffici lombardi.

LEGGI ANCHE: Acqua del sindaco. Un trionfo in Lombardia

L’iniziativa a cui hanno aderito 126 locali tra bar, ristoranti, agriturismi, circoli Arci e Acli, rifugi alpini e ben 18 aziende dove ora i dipendenti possono bere acqua del rubinetto durante la pausa pranzo, ha permesso di risparmiare in un anno il consumo di circa 1 milione e 500 mila bottiglie di plastica.

LEGGI ANCHE: Acqua comune

Lanciata dalla fondazione Rete Civica di Milano, Legambiente Lombardia, Università Bicocca, con la partecipazione di Amiacque, Altreconomia, Metropolitana Milanese, Prothea e con il contributo di Fondazione Cariplo, si pone come obiettivo principale quello di ridurre i costi ambientali legati a produzione, trasporto e smaltimento delle acque in bottiglia e incentivare il consumo dell’acqua di rete come risorsa di qualità da valorizzare e non sprecare.

In particolare, in 28 comuni serviti da Amiacque, la società mette a disposizione dei locali aderenti all’iniziativa, brocche corredate dell’etichetta in cui sono riportati i valori dell’acqua di rete del comune di appartenenza “a conferma della sicurezza e della bontà dell’acqua del rubinetto” come ha sottolineato Cesare Cerea, vicepresidente di Amiacque.

LEGGI ANCHE: Acqua pubblica. Arriva l’etichetta di qualità