La svolta di Obama: per lo Stato solo auto verdi | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

La svolta di Obama: per lo Stato solo auto verdi

di Posted on

Dalle parole ai fatti: Barack Obama ha ufficializzato che entro il 2015 tutti i veicoli governativi saranno ibridi, elettrici o alimentati con carburanti alternativi.

Una vera bomba perché la pubblica amministrazione Usa ha qualcosa come circa 600.000 tra auto e veicoli commerciali. Ma non è ancora tutto: come ha detto lo stesso Obama nella sua relazione intitolata "A Secure Energy Future" questo provvedimento potrebbe "essere esteso anche alle aziende private con cui l’Amministrazione pubblica potrebbe creare delle partnership per facilitare il passaggio ai sistemi alternativi di propulsione".

Insomma una svolta per la diffusione dell’auto verde perché questi due programmi paralleli dovrebbero sostenere il progetto di Obama che prevede, per il 2025, la riduzione di un terzo delle importazioni di petrolio da parte degli Usa, oggi a quota 11 milioni di barili al giorno. L’indicazione fornita alla US General Services Administration – che acquista i veicoli per il Governo – e a tutte le agenzie federali per arrivare ad un 100% di mezzi ibridi, elettrici o alimentati con carburanti alternative dovrebbe di fatto – sottolinea Automotive News – decuplicare la quota attuale di mezzi "puliti", pari a 14.000 unità circa nell’anno fiscale 2009-2010 su un totale di 145.473 veicoli acquistati.

La stessa limousine blindata di Obama, marchiata Cadillac ma realizzata sul telaio di un veicolo commerciale GMC, funziona a bioetanolo ed è dotata di un sistema mild hybrid con Energy Storage System (ESS) analogo a quello del pick-up Sierra.
 

Shares