Questo sito contribuisce all'audience di

La Liguria paga i giovani per fare i contadini

di Posted on
Condivisioni

La Liguria è una delle regioni italiane più devastate dalla crescita edilizia, come dimostrano anche le continue frane nella zona delle Cinque Terre. Ed è anche una delle regioni più colpite dall’esodo dalle campagne: negli anni Cinquanta gli occupati in agricoltura erano 150mila, adesso sono scesi a 14mila. Per correre ai ripari l’amministrazione regionale ha deciso di approvare una nuova legge che finanzia il ritorno dei giovani alla terra. In pratica, terreni incolti, da sistemare in sicurezza, verranno assegnati a cooperative di giovani per metterli a reddito con produzioni agricole. L’obiettivo è quello di intervenire sul territorio, in un mix di finanziamenti pubblici e interventi privati, sottraendolo a possibili cedimenti, e allo stesso temmpo creare nuove opportunità di lavoro e di crescita economica. E’ un esperimento interessante, che potrebbe fare scuola ed essere copiato anche da altre regioni. Tornare alla campagna oggi, in Italia, è un’opportunità e una necessità: guai a sprecarla.