La bicicletta in cartone: leggera, ecologica e resistente | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

La bicicletta in cartone: leggera, ecologica e resistente

Una bicicletta realizzata interamente in cartone: l’idea è di Izhar Gafni, designer israeliano con la passione per il bricolage e il riutilizzo dei materiali di scarto.

Come possiamo vedere nel video realizzato da Tuttogreen, originale dal punto di vista del design ma anche ultra leggera, la prima bici al mondo in cartone, ha richiesto circa 18 mesi di lavoro, è perfettamente ecosostenibile e addirittura impermeabile all’acqua. Grazie all’utilizzo di uno speciale composto chimico, il cartone è in grado di resistere non solo all’acqua ma anche al fuoco.

LEGGI ANCHE: Ecco la bicicletta pieghevole per fare la spesa o andare in ufficio

Le gomme, dal cerchione rigorosamente cartaceo, derivano da vecchi pneumatici in disuso. Al posto della catena vi è invece la cinghia di un motore a scoppio. Ciò che rende speciale la bici è però il cartone ripiegato su sè stesso tante volte come se fosse un origami. Questo procedimento rende la bicicletta forte e decisamente resistente.

Amica dell’ambiente quindi ma anche del risparmio. I costi di produzione della bici si aggirano intorno ai 9 dollari. Questo fa sì che possa essere venduta sul mercato a soli 19 dollari, circa 14 euro.

Chissà che presto non la vedremo circolare anche per le nostre città.

Shares

LEGGI ANCHE: