Questo sito contribuisce all'audience di

India: lo spreco fatto treno.

di Posted on
Condivisioni

“Taj Mahal” oggi e’ anche il nome di un treno, ma non un treno qualunque. Extralusso e’ la parola d’ordine per viaggiare su questo mezzo di trasporto. Una notte in una delle suite dell’ albergo in movimento non costa meno di duemila dollari ed e’ ritenuto il gioiello delle ferrovie indiane. Ma non sara’ un po’ troppo per un paese che vede, ogni giorno, letteralmente morire di fame migliaia di persone ridotte in condizione di assoluta miseria? E’ moralmente accettabile tale spreco?