"I camaleonti", un romanzo contro la tv cialtrona e sprecona | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

“I camaleonti”, un romanzo contro la tv cialtrona e sprecona

Vladimiro Polchi firma un giallo sui mille retroscena e personaggi che affollano gli studi televisivi. Per svelare trucchi e furbizie della fabbrica delle illusioni

di Posted on
Condivisioni

I CAMALEONTI – Vi segnaliamo un romanzo dal titolo “I camaleonti”: un giallo sui mille retroscena e personaggi che affollano gli studi televisivi, per svelare trucchi e furbizie della fabbrica delle illusioni. L’autore, Vladimiro Polchi – giornalista, autore televisivo e teatrale, scrive per La Repubblica, Rai3 e per il teatro – racconta la storia dell’autore televisivo Valerio Brusco.

IL VIDEO RUBATO – Il video che vedete qui sotto, in cui viene commentato il romanzo, è stato pubblicato su YouTube da Edizioni Piemme (la casa editrice del libro). Si tratta di immagini rubate, così commentate da chi le ha diffuse: “Eccoli i Camaleonti, i padroni della tv. Sotto attacco si gonfiano, immettendo aria nei polmoni (immagini rubate)”.


LA TRAMA –  “Valerio Brusco, autore televisivo, ha passato i quaranta ed è nel mondo dello spettacolo da venti. Forse quel che fa non è la realizzazione di un sogno, ma gli concede almeno di soddisfare il suo bisogno primario: le donne.
Il suo nuovo programma, La Giuria, è un format superpop che sta alla giustizia come Porta a Porta alla politica. Quella di stasera, però, è una puntata speciale: il triplice delitto in Vaticano. L’omicidio del comandante delle Guardie svizzere, di sua moglie e di un vice-caporale. Tre cadaveri dentro le Sacre mura, a pochi passi dalle stanze del Santo Padre.
La reazione del Vaticano è immediata: in meno di ventiquattr’ore il caso è chiuso. Colpevole, movente, arma del delitto vengono rivelati al mondo intero. Ma davvero tutto è così chiaro?
Tra madri e fidanzate distrutte dal dolore, esperti illustri, figuranti sconosciuti, ricostruzioni della scena del delitto e coup de théâtre, la trasmissione corre in attesa dell’ospite segreto su cui Brusco conta per un clamoroso scoop. È l’Entità, figura misteriosa che sostiene di conoscere la verità.
Nel corso della serata Brusco scoprirà che, per lui, in ballo c’è molto più della carriera. Tra finzione e realtà, un romanzo che getta uno sguardo cinico sul mondo televisivo, scritto come un copione, in un serrato alternarsi di studio, filmati e pubblicità”.