Questo sito contribuisce all'audience di

Hi-tech in cucina, frigoriferi e forni come robot

di Posted on
Condivisioni

SENSORI intelligenti che tengono sotto osservazione l’efficienza e la funzionalità dei nostri elettrodomestici. Il latte sta per scadere? Nessun problema, tutto segnalato sulla schermo Led del frigorifero. Non conosciamo i tempi di cottura del nostro piatto preferito? Che bisogno c’è, il forno diventa intelligente trasformandosi in un cuoco. Poi lavatrici e lavastoviglie. Fino ai microrobot aspirapolvere che fanno tutto da soli. L’alta tecnologia arriva in cucina. E qualità e risparmio di tempo sono garantiti.

Basta accenderli e i nuovi robot aspirapolvere fanno tutto da soli percorrendo ogni centimetro della casa. Il mercato offre tante varianti. Uno dei modelli più diffusi è l’Hom Bot della Lg. Forma circolare e display per programmarne le funzioni. Ma il cuore dell’Hom Bot sono le due telecamere integrate, che realizzano una mappatura istantanea delle stanze per alzare al massimo il grado di efficienza nella pulizia. Di più: l’Hom Bot parla. Comunicando, attraverso segnali vocali, il suo stato. Altra caratteristica l’elevata autonomia della batteria, che dura più di un’ora.

Passiamo ai frigoriferi. Da pochi giorni è disponibile la nuova serie di prodotti della Samsung. Nome in codice: GGH Gran Cru. I livelli di temperatura e di umidità sono gestiti in modo automatico da 10 sensori che grazie a una regolazione dinamica assicurano la migliore conservazione possibile ai nostri alimenti. Poi la modalità Vacation: basta un clic e il frigo funzionerà al meglio anche quando non c’è nessuno in casa per lunghi periodi. E dimenticate lo sbrinamento: un moderno sistema No Frost elimina l’umidità in eccesso prima che questa possa trasformarsi in ghiaccio. E non manca una strizzatina d’occhio al design, con pareti levigate e il Led blu che danno un tocco di classe alla cucina.

Sul versante dei forni, la Nardi ha da poco presentato il suo ultimo modello, il Pegaso. Caratteristica di base è la velocità: da zero a duecento gradi in poco più di tre minuti. Poi l’illuminazione, con il sistema Dynamic Light che illumina al meglio il cibo in cottura. Ma il segreto è il "cuoco virtuale", che permette di monitorare i parametri sull’efficienza della cottura. Poi la sicurezza: la porta, composta da quattro vetri, si chiude e si blocca automaticamente quando raggiunge temperature elevate. E non manca un sistema di autopulizia: il forno carbonizza i residui al suo interno.

Infine le lavatrici, che utilizzano l’intelligenza artificiale per diventare sempre più ecosostenibili. La parola d’ordine è evitare gli sprechi. Tanti prodotti dalla Xeros alla Rex Electrolux, dalla Bosch alla Indesit. Fino alla Samsung che ha implementato la sua linea Ecolavaggio con un sistema di ottimizzazione del detersivo da utilizzare.