Questo sito contribuisce all'audience di

Giappone, per salvare l’ambiente arriva la ‘poesia da bagno’

di Posted on
Condivisioni

Anche il Giappone si schiera dalla parte dell’ambiente. E lo fa con una singolare iniziativa: appendere ‘poesie da bagno’ in almeno 1.000 toilette pubbliche. La trovata arriva dal centro di ricerca ‘Japan Toilet Labo’, un organismo creato da esperti accademici e designer, che spera di ridurre cosi’ lo spreco della carta nei servizi igenici pubblici e commerciali.

Si stima che in media un giapponese utilizza 55 rotoli di carta igienica all’anno. Inoltre, l’associazione della carta industriale giapponese afferma che l’incremento del numero dei bagni pubblici ha causato un aumento delle spedizioni di carta igienica del 14% nell’ultimo decennio.

Sono gia’ tre le ‘poesie da bagno’ che, stampate su fogli adesivi in formato A4, sono pronte per essere ben posizionata all’altezza degli occhi di chi sta sulla tavoletta. Una di queste recita “Ama la toilette”, mentre in un altra si legge: “Quella carta ti conoscera’ solo per un momento” e “Piegare la carta piu’ e piu’ e piu’ e piu’ volte’.

La campagna partira’ a meta’ febbraio, ma lo scorso dicembre e’ stata sperimentata a Tokyo con il risultato di aver ridotto del 10-20% l’utilizzo di carta igienica per ogni ‘sessione’ privata.