Questo sito contribuisce all'audience di

Fumetti: Dylan Dog e Tex Willer verranno stampati su carta riciclata

Condivisioni

Dylan Dog, Tex Willer, Zagor e Martin Mystère diventano paladini della tutela dell’ambiente e delle foreste.

Dal prossimo aprile le loro avventure saranno raccontate e stampate su carta riciclata, certificata Pefc: il sistema che assicura la corretta gestione del patrimonio boschivo e permette di tracciare la materia lungo tutta la filiera, dalla foresta fino al prodotto finito.

LEGGI ANCHE: Quotidiani da riciclare, ecco come usarli

Una decisiva svolta ambientalista che coinvolge tutti i fumetti, oltre trenta, firmati Sergio Bonelli editore, che ogni anno per la loro stampa impiega circa 3.250 tonnellate di carta. Una quantità che, come spiega il segretario generale del Pefc Antonio Brunori: “corrisponde a oltre 324 ettari di foresta ripiantata con alberi, pari a oltre 463 campi da calcio”.

La carta utilizzata per la stampa dei fumetti proverrà quasi esclusivamente dalle foreste svedesi e per una piccola quantità dalle foreste dell’Estonia.

Questo, come spiega il direttore generale della casa editrice Davide Bonelli, permetterà di non contribuire alla deforestazione delle aree tropicali.

LEGGI ANCHE: