Foreste tropicali più alte. La mappa del polmone anti Co2 | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Foreste tropicali più alte. La mappa del polmone anti Co2

di Posted on

La notizia buona è che il polmone è più grande, l’ombrello è più alto. Per l’esattezza, la novità è che le foreste tropicali della Terra sono più alte del previsto. Lo ha scoperto l’occhio laser del satellite IceSat della Nasa, che ha mappato tutte le aree verdi del pianeta in uno studio descritto sul Journal of Geophysical ResearchBiogeosciences.

Per creare la mappa, che ha una risoluzione spaziale di un chilometro e i cui dati sono stati validati con misurazioni a terra in 70 siti, sono stati necessari più di 2,5 milioni di impulsi laser ben calibrati, di cui è stato misurato il tempo di ritorno nello spazio per stabilire l’altezza.

La ricerca ha scoperto che, in generale, l’altezza delle foreste diminuisce all’aumentare dell’altitudine, ed è più alta a basse latitudini. Normalmente gli alberi molto alti si trovano solo nella fascia tropicale, dove sono risultati più alti di quanto stimato in precedenza, con l’eccezione dell’Australia e della Nuova Zelanda dove crescono le piante di eucalyptus che possono arrivare a 40 metri.

«Sapere l’altezza delle foreste della Terra è fondamentale per conoscere quanto carbonio contengono – spiega Marc Simard, un ricercatore del Jet Propulsion Laboratory di Pasadena – inoltre questo dato è fondamentale per determinare le caratteristiche degli habitat, quindi il nostro studio potrà essere usato in diverse altre applicazioni».

Le foreste tropicali, in realtà, sono un inestimabile tesoro anche per altre ragioni: ospitano da sole circa una metà delle specie viventi animali e vegetali e sono considerate la più grande farmacia del pianeta in quanto circa un quarto dei principi attivi impiegati in medicina deriva da vegetali.

Virgilio Go Green

Shares