Questo sito contribuisce all'audience di

Fara San Martino e Mezzago premiati

di Posted on
Condivisioni

Ieri, presso la Sala del Consiglio Provinciale di Palazzo Valentini, a partire dalle ore 11,00, si è tenuta la giornata conclusiva della IV Edizione del Premio Tom Benetollo “Per le buone pratiche locali”.

La Provincia di Roma ha premiato gli Enti locali italiani che si sono distinti per aver avviato politiche originali in tema di diritti umani, ambiente e sviluppo  sostenibile, legalità, pace e giovani e più in generale tutte  le iniziative che abbiano fornito un concreto sostegno al miglioramento della vita quotidiana della collettività.

Il presidente della Provincia di Roma, Nicola  Zingaretti, ha consegnato i riconoscimenti per l’edizione 2011 al Comune di Bari, a quello di Fara San Martino (Ch), Mezzago  (Mi) e alle Province di Bolzano, Pesaro Urbino e Savona. 

Il Comune di Bari è strato premiato per il progetto “Radio Kreattiva”,il  Comune di Fara San Martino per il progetto “L’acqua del mio paese”, il Comune di Mezzago per il progetto di mutuo aiuto. Il riconoscimento alla Provincia di Bolzano è andato per il progetto “LiberaMente”, alla provincia di Pesaro e Urbino per il progetto “Lontani da dove?” e alla Provincia di Savona per il progetto “Fiori e diritti”.

I premi consegnati sono due maschere di malachite congolesi,  due vasi di terracotta colombiani e due piatti sempre in  terracotta provenienti dal Marocco. Era presente anche il  presidente del Consiglio provinciale, Giuseppina Maturani.

” Oggi  – ha affermato il presidente Zingaretti – vengono premiati dei valori che  sembravano essere stati archiviati e che, invece, sono  attualissimi. Prova ne sia il risultato del referendum che ha  confermato come sia stato importante continuare a valorizzare le  buone pratiche. Siamo contenti che questo paese si stia muovendo  in questa direzione ”.

Durante la giornata di lavori –  moderati da Paolo Beni, presidente nazionale dell’Arci – sono intervenute anche di Luciana Castellina e Giuliana Sgrena.

 

Il Premio, immaginato nel 2006 dalla presidenza del Consiglio provinciale di Roma, è giunto ormai alla quarta edizione.
L’iniziativa ha il duplice obiettivo di ricordare la figura e l’impegno di Tom Benetollo,  presidente dell’Arci prematuramente scomparso e, al tempo stesso, di contribuire, proseguendo idealmente il suo esempio, alla creazione di una maggiore sensibilità da parte dei cittadini e di un maggiore incoraggiamento ad altri soggetti pubblici al tema delle “buone pratiche”.

É un premio attribuito a quei Comuni e quelle Province d’Italia che nel corso di questi anni abbiano avviato originali e partecipate politiche inerenti le tematiche della solidarietà, dei diritti umani, dell’impegno per la pace, della crescita sostenibile, della giustizia e più in generale di tutte quelle altre iniziative che abbiano contribuito ad un miglioramento della qualità della vita dei cittadini.

Fara San Martino e Mezzago sono entrambi iscritti da tempo all’Associazione Comuni Virtuosi. Facciamo quindi i complimenti agli amministratori dei due comuni, per la loro concretezza e attenzione ai temi che hanno consentito loro di ricevere questo importante riconoscimento.