Questo sito contribuisce all'audience di

Emergenza rifiuti in Grecia: presto 4 discariche

di Posted on
Condivisioni

Nel pieno della crisi la Grecia decide di avviare le procedure accelerate per far partire quattro discariche. L’agenzia TMNews riferisce che si tratta di siti essenziali per risolvere l’emergenza spazzatura nella regione dell’Attica.

LEGGI ANCHE: A Roma la raccolta differenziata è un bluff

Un accordo formale è stato trovato dai ministri degli Interni e dello Sviluppo, Hatzidakis e Stylianidis, dal vice ministro dell’Ambiente Kalafatis, dal Segretario per lo Sviluppo Mytarakis. Dal prossimo gennaio partiranno i lavori per quattro nuove unità di stoccaggio dei rifiuti nelle località di Grammatiko, Keratea, Race e Ano Liosia. Con una capacità massima di gestire fino a 1,3 milioni di tonnellate di rifiuti l’anno.

LEGGI ANCHE: Discariche svuotate dal riciclo

Le gare di appalto per la loro costruzione dovrebbe essere annunciate entro la fine dell’anno. Sulla decisione ha influito anche la recente visita in Grecia del cancelliere tedesco Merkel. La decisione, riferisce il sito ambiente.ambienti, è anche figlia del meeting tra imprenditori tedeschi e greci che ha seguito di poche ore la vista della cancelliera nella capitale greca dello scorso mese.