Questo sito contribuisce all'audience di

E’ ancora sul pianeta tutta la plastica usata dall’uomo in cento anni

di Posted on
Condivisioni

La denuncia sulla Cnn da esperti e ambientalisti
Ogni pezzettino o particella di plastica usati dall’umanita’ negli ultimi cento anni e’ ancora sul pianeta – in acqua, aria o sulla terra ? intero o in forma di aggregati che si insinuano anche nella catena alimentare. Lo riporta la Cnn che propone il pensiero di David de Rothschild esperto ambientale.

De Rothschild ha deciso di compiere una lunga crociera di cento giorni, da San Francisco a Sidney, sulla sua barca costruita interamente con plastica riciclata. L’avventura ha lo scopo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’enorme quantita’ di materie plastiche che sta inquinando il nostro pianeta e sulla necessita’ di “ridurre, riutilizzare, riciclare e ripensare”.

Sempre sulla Cnn si dice della stessa opinione Annie Leonard – ex attivista di Greenpeace – che ha approfondito la questione dell’eccessiva quantita’ di rifiuti che produciamo nel suo libro The Story of Stuff . Come risolvere la situazione? Innanzitutto, ci viene in aiuto la chimica: la ricerca sta scoprendo nuovi tipi di molecole biodegradabili che potranno sostituire la plastica con cui vengono fabbricati, ad esempio, gli involucri e le confezioni in cui sono contenuti gli oggetti che compriamo. Ma non e’ tutto: secondo Russ Roberts – professore di Economia alla George Mason University di Washington ? e’ assolutamente necessario ritornare a “equilibrio e moderazione” nell’uso degli oggetti, evitando gli sprechi e cercando di non confondere l’avere “un alto standard di vita con il mero consumismo”.