Questo sito contribuisce all'audience di

Come pulire balconi e terrazzi con prodotti naturali

Tutte le indicazioni utili per pulire e igienizzare bene il balcone o il terrazzo utilizzando solo prodotti naturali.

di Posted on
Condivisioni

COME PULIRE BALCONI E TERRAZZI –

Passato l’inverno, con l’arrivo della bella stagione e delle giornate calde e soleggiate, è giunto anche il momento di pulire in maniera approfondita il balcone o il terrazzo in cui trascorreremo tante delle nostre serate estive o semplicemente qualche ora di relax, magari leggendo un buon libro.

LEGGI ANCHE: I rimedi naturali per disinfettare casa in maniera efficace

RIMEDI NATURALI PER PULIRE BALCONI E TERRAZZI –

Da dove incominciare? Innanzitutto procuratevi una scopa di saggina e spostate in un angolo tutte le piante: ecco, passo per passo, tutte le indicazioni utili per pulire balconi e terrazzi:

  • BALAUSTRE E RINGHIERE

Cominciamo con la pulizia delle balaustre, in genere in marmo, ferro, vetro o cemento. Dopo aver rimosso la polvere con la scopa di saggina, spazzolate bene quelle in ferro battuto utilizzando una soluzione di acqua, aceto e limone, fate asciugare e poi passate su di essere una salviettina imbevuta di olio di oliva. Non solo le renderete più lucide ma eviterete anche la formazione della ruggine.

Potete invece pulire balaustre e ringhiere in cemento adoperando una spazzola dalle setole dure e una soluzione a base di acqua e bicarbonato.

Per le balaustre e ringhiere in marmo invece, utilizzate il sapone di Marsiglia. Grattugiatene qualche cucchiaio in un secchio con acqua calda, fate sciogliere bene e adoperate il tutto per eliminare macchie e incrostazioni. Asciugate con un panno e valutate se utilizzare la cera naturale.

Infine, per pulire in modo efficace balaustre e ringhiere in vetro, riempite una ciotola con acqua calda e aceto bianco.

come-pulire-balconi-terrazzi-rimedi-naturali (2)

  • OMBRELLONI DA GIARDINO

Se avete la fortuna di aver arredato il terrazzo con un bel ombrellone da giardino, prima di ricominciare ad adoperarlo per le cene serali e gli aperitivi in casa con gli amici, dovete pulirlo in maniera approfondita. Innanzitutto spolverate l’ombrellone con una spazzola per tessuti in modo da rimuovere polvere e incrostazioni varie. Successivamente, proseguite nella pulizia adoperando una spugna imbevuta di una soluzione a base di acqua tiepida e sale grosso da cucina. Passate più volte la spugna sulla tela dell’ombrellone, strofinando energicamente in caso di necessità, e poi risciacquate con acqua.

come-pulire-balconi-terrazzi-rimedi-naturali (6)

  • PAVIMENTO

A questo punto procedete con la pulizia del pavimento. Innanzitutto, utilizzando la scopa di saggina o una scopa da esterni, eliminate foglie secche ed eventuali residui di terra e poi procedete con il lavaggio del pavimento valutando bene il materiale in cui è realizzato in modo da non rovinarlo. Prima di iniziare, eliminate inoltre eventuali foglie accumulatesi durante l’inverno nei canali di scolo del balcone.

Per la pulizia dei pavimenti in cotto adoperate una soluzione a base di acqua e aceto bianco, un ottimo rimedio anche igienizzare ed eliminare i residui di calcare.

Per i pavimenti in ardesia o gres, riempite un secchio con acqua calda e aggiungete una tazza di sapone di Marsiglia, una tazza di bicarbonato e due di aceto bianco. Spazzolate energicamente, risciacquate e lasciate asciugare.

Per i pavimenti con piastrelle di ciottoli, più difficili da pulire a causa della loro particolare conformazione, adoperate tanta acqua e una scopa per esterni in grado di eliminare efficacemente sporco e incrostazioni. In caso, valutate se utilizzare anche una idropulitrice a vapore.

come-pulire-balconi-terrazzi-rimedi-naturali (7)

CONSIGLI E IDEE PER PULIRE E ARREDARE BALCONI E TERRAZZI:

PER APPROFONDIRE: Come pulire casa prima delle vacanze

LEGGI ANCHE: