Questo sito contribuisce all'audience di

Disinfettare la casa, come farlo in modo naturale

Ecco i cinque disinfettanti migliori e a costo zero per detergere e disinfettare la casa e il bucato in maniera del tutto naturale. Senza sprechi.

di Posted on
Condivisioni

COME DISINFETTARE LA CASA CON RIMEDI NATURALI

Disinfettare la nostra casa è un dovere, essenziale al nostro benessere e a quello di tutta la famiglia. Per questo, i rimedi naturali rappresentano dei veri e propri “ecoalleati” nelle pulizie della casa e del bucato che spesso dimentichiamo di avere. Più spesso poi capita che neanche conosciamo quali possono essere i loro utilizzi e le loro proprietà.

LEGGI ANCHE:  Partenza per le vacanze, come lasciare la casa. Dalla cucina alla corrente elettrica

RIMEDI NATURALI PER DISINFETTARE LA CASA

Ecco i cinque ingredienti naturali che possono disinfettare la casa grazie ai loro benefici come antibatterici. Vediamo quali sono e i modi migliori per utilizzarli:

  • TEA TREE OIL – Il tea tre oil è un olio molto utilizzato come antibatterico naturale, bastano alcune gocce per tenere lontani i pidocchi dalle teste dei più piccoli o qualche goccia nell’acqua per fare i suffumigi. Si può aggiungere ad ogni tipo di detergente fai da te, proprio grazie alla sua naturale forza antibatterica. Per le zone più difficili, in cui sono presenti maggiori concentrazioni di germi, perchè magari sono gli ambienti della casa in cui sostano più di frequente i nostri amici a quattro zampe, il Tea tree oil può essere anche unito all’acqua ossigenata. Sarà un ottimo repellente per pulci e zecche.
  • LIMONE – Il limone è un frutto dalle numerose virtù tra cui quelle antibatteriche e detergenti, sia nella scorza, aromatica e molto utilizzata in cucina per realizzare le torte, che nel succo. In casa, il limone può essere usato nelle pulizie domestiche sfruttando il suo potere sgrassante e per diffondere nell’aria un fresco profumo agrumato. Utile anche per la pulizia del bagno, può essere versato su un panno umido da passare sulle zone interessate, oppure, per la pulizia del wc, versato insieme ad acqua molto calda e lasciato in azione per l’intera notte. Magari unendolo all’aceto.
  • ACETO – Conosciuto soprattutto come condimento in cucina, l’aceto è apprezzato per le sue proprietà anticalcaree e antibatteriche. Utilizzato nell’ultimo risciacquo sui capelli, dona lucentezza e brillantezza, mentre nelle pulizie della casa possiamo preparare con l’aceto numerosi detersivi e detergenti, utili soprattutto alla pulizia del bagno. Per un effetto ancora più sgrassante, meglio unirlo al limone.
  • BICARBONATO – Il bicarbonato di sodio è una polvere finissima, dal potere igienizzante. Utilissimo in cucina per far lievitare i dolci, un cucchiaino nell’acqua della vasca da bagno ammorbidisce le pelle. Usato in lavatrice, il bicarbonato rende il bucato più morbido e bianco. Nelle pulizie è ottimo per preparare detersivi e detergenti, dall’elevato potere disinfettante e in grado di eliminarei cattivi odori. Uniscine alcuni cucchiai all’acqua e utilizzarlo per la pulizia del forno o, in abbinamento all’aceto, per disinfettare le tubature.
  • LISCIVA DI CENERE – É l’acqua filtrata che si ottiene dala bollitura della cenere di legna. Il procedimento per realizzarla in casa è lungo poiché l’acqua va filtrata molte volte fino a che sia limpida e possa essere usata per le pulizie. La lisciva è utilizzata soprattutto per detergere e igienizzare il bucato in lavatrice; le nostre nonne la usavano per far tornare bianco il bucato ingrigito.

 TUTTI I RIMEDI NATURALI PER LA CASA:

LEGGI ANCHE: