Questo sito contribuisce all'audience di

Clini: Rio de Janeiro sara’ un’occasione per le imprese italiane

di Posted on
Condivisioni

La conferenza mondiale Onu sull’ambiente a Rio de Janeiro (Rio +20) il prossimo giugno potra’ essere, secondo il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, "un investimento per le imprese italiane". La proposta e’ stata illustrata oggi durante il ‘Forum della societa’ civile – l’Italia verso Rio +20′, organizzato dal ministero per fare il punto sulla strategia nazionale in vista dell’appuntamento brasiliano. E’ una sorta di esplicito invito alle aziende italiane perche’ "portino a Rio il meglio delle loro attivita’ e investano per assicurare una loro presenza", anche in virtu’ delle leggi brasiliane che "prevedono la detassazione totale delle azioni per la salvaguardia dell’ambiente". L’idea e’ portare in Brasile "le nostre eccellenze e le nostre esperienze, che possiamo mettere a disposizione a livello globale". Sara’ redatta entro aprile l’agenda italiana per Rio +20: in primo piano i casi nazionali sull’energia solare, la filiera della chimica verde, le tecnologie per la geotermia, le competenze su riciclo e recupero delle acque.