Questo sito contribuisce all'audience di

Auto elettrica, quanto ci costeranno le batterie del futuro

di Posted on
Condivisioni

Il mercato delle batterie per auto elettrica e auto ibrida vive una crescita senza precedenti. Nel 2010 eravamo a 3,7 miliardi di euro di spesa: un dato già confortante per i produttori di veicoli ad energia alternativa. E, senza mezze misure, si arriva a proiezioni importanti per il prossimo futuro: si prevede un tasso di crescita del 25% in 10 anni  e nel  2020 si arriverà a investire circa 37 miliardi di euro per l’acquisto di batterie per auto elettriche e ibride.

"Visti i veicoli di produzione andati in vendita nel 2011 – afferma David Alexander, prestigioso analista ABI Research – i segnali che giungono dai principali produttori mostrano un segmento degli ibridi che nei prossimi due anni vivrà una competizione molto più accesa”.

Sui veicoli ibridi esistenti potranno essere installati nuovi accumulatori che consentono, avendo minor peso, di sostituire le vecchie batterie e dare maggior autonomia ai veicoli stessi. Il mercato va quindi verso una domanda sempre crescente di mezzi puliti con buona efficienza. Ciò dipende in larga parte dalla sensibilità dei cittadini, ma non meno dall’obbligo di riduzione delle emissioni che molti governi mondiali si trovano a dover fronteggiare.

Al crescere di veicoli e produzione di batterie seguirà parallelamente il crescere delle infrastrutture per la ricarica, già oggi in rapido sviluppo. La cosiddetta “ansia dell’autonomia” sta lasciando il posto all’unica reale perplessità: il prezzo elevato. Molto si è lavorato e si sta lavorando sulle tecnologie e sulla parte elettrica ed elettronica dei veicoli per abbassarne notevolmente i costi. Ciò che resta ancora non proprio a buon mercato è proprio la batteria. Ma considerando i risultati delle analisi di ABI Research sembra proprio che nell’arco dei prossimi 10 anni anche questo problema, già ampiamente affrontato, sarà superato.

Ecoseven