Questo sito contribuisce all'audience di

Al via dal 25 maggio la Settimana Verde

di Posted on
Condivisioni

Al grido di “consumare meno e vivere meglio” si apre oggi la “Settimana Verde 2011”. All’evento prenderanno parte rappresentati da istituzioni UE, da commercio e industria, da organizzazioni non governative, da pubblica amministrazione, dalla comunità scientifica, dall’università e dai media pronti a prender parte agli oltre trenta eventi in programma anche al di fuori della città di Bruxelles, ad esempio in Slovenia (25-27 maggio, 2 giugno) e Polonia (11 giugno). Al contempo si svolgerà anche una conferenza della durata di 4 giorni, ritenuta la più importante tra gli eventi del genere, il cui posto d’onore è stato riservato all’ uso efficiente delle risorse con la previsione di ospitare 3.500 partecipanti. “L’efficienza delle risorse – ha commentato in apertura Janez Potocnik, commissario UE per l’ambiente – non riguarda solo vincoli o penurie: vi sono innumerevoli opportunità per una crescita e dei posti di lavoro caratterizzati da minor spreco, un ambiente più pulito e delle scelte migliori e più sostenibili per i consumatori. Le tematiche della Settimana verde di quest’anno illustrano con chiarezza l’ambito in cui si collocano le politiche ambientali: si tratta davvero di temi centrali rispetto alle nostre scelte di vita quotidiane”.

Temi ambientali come la disponibilità delle risorse, il riciclo, la biodiversità e il suolo saranno affiancati da momenti in cui l’attenzione verrà concentrata sull’importanza del passaggio ad una economia green che sia efficiente nello sfruttare le risorse ambientali, che riduca l’utilizzo di prodotti chimici per eliminare l’inquinamento del suolo e dell’aria, e sul contributo essenziale dei finanziamenti all’eco-innovazione in numerosi campi, dall’edilizia al settore alimentare.

Organizzazioni ed imprese potranno inoltre visitare i 50 stand messi a disposizione per l’evento prendendo visione degli esempi virtuosi in tema di uso efficiente delle risorse con progetti provenienti da Finlandia, Germania, Grecia, Italia, Spagna e Ungheria che riceveranno quest’anno i premi LIFE Nature Project, riservati a progetti con un positivo impatto sull’ambiente.
Tra gli eventi più spettacolari la presenza del velivolo a impatto zero Solar Impulse, l’aeroplano fotovoltaico in grado di volare di giorno e di notte senza bisogno di carburante, in mostra a Bruxelles dal 23 al 29 maggio 2011.