A Treviso proposte per migliorare il trasporto pubblico | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

A Treviso proposte per migliorare il trasporto pubblico

L’azienda di trasporto pubblico di Treviso, con il supporto finanziario europeo, vuole creare un sistema di info-mobilità, per rilevare la posizione degli autobus in avvicinamento e fornire ai cittadini un servizio più efficiente.
Nel Vecchio Continente non mancano i centi che hanno già sperimentato sistemi di trasporto pubblico efficienti e sostenibili. Proprio per prendere esempio dalle realtà più virtuose, l’azienda trevigiana ha effettuato alcune visite studio in città europee appartenenti alla rete CIVITAS – da Graz a San Sebastian, da Tolosa a Malmo, da Lubiana a Aalborg – per valutare le soluzioni adottate. Sono state confrontate le diverse strategie adottate al momento della realizzazione del sistema di info-mobilità e l’accoglienza da parte dei cittadini. Le informazioni raccolte hanno consentito di realizzare uno studio di fattibilità tecnica per valutare la realizzazione di un sistema analogo sulle principali linee urbane di Treviso.
Grazie a un sistema di pannelli informativi, tutti potranno conoscere i tempi d’attesa ed altre informazioni di servizio.
Il progetto si concluderà con la conferenza , “Innovative Solutions for Sustainable Mobility – Il ruolo delle TIC nella gestione del traffico urbano”, il 23 marzo a Treviso: si parlerà di trasporto urbano sostenibile anche con alcuni operatori di trasporto pubblico europei.

IN ITALIA: Trasporto locale, a Roma 1 passeggero su 3 non paga il biglietto

Shares