A Natale, anche in tempi di crisi, telefoni e tablet fanno boom | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

A Natale, anche in tempi di crisi, telefoni e tablet fanno boom

di Posted on
Condivisioni

Un popolo di santi, poeti e smanettoni. Navigatori, ma sul web, in cerca di regali di Natale. La crisi non spegne la passione per l’hi tech, semmai spinge a impegnarsi di più per trovare le offerte migliori. Secondo i dati Netcomm, tra gli italiani connessi a Internet, quest’anno uno su cinque acquisterà online almeno un regalo. Viaggi, abbigliamento, libri, e poi smartphone, tablet, videogiochi: la scelta è vastissima, non ci sono orari di chiusura, si risparmia lo stress del traffico e si spende meno.

A tavoletta
Il gadget dell’anno è il Kindle, in vendita in Italia dall’inizio del mese. Il lettore eBook di Amazon può contare su una libreria amplissima: 18 mila titoli al lancio, cui ogni giorno se ne aggiungono altri. Serve solo per leggere ed è perfetto per chi non ama la tecnologia, ma non vuol rinunciare alla comodità di portare in tasca un’intera biblioteca.

Più versatili, e quindi più complessi e costosi, gli altri tablet: l’iPad è sempre il più desiderato, ma i concorrenti sono numerosi. C’è il Tablet S di Sony, dal design assai originale, le tavolette di Acer, Asus, Motorola; anche Olivetti ha in catalogo due modelli Android.

I Galaxy Tab Samsung (da 7 pollici in su), connessi via wi-fi a un televisore della stessa marca, permettono di seguire film e programmi in tutta la casa, ponendo fine una volta per tutte alle liti per il telecomando.

Grandi e intelligenti
L’iPhone 4S è identico al modello precedente, ma ha un processore più potente, un’ottima fotocamera e un sistema di controllo vocale avanzato, che però non funziona ancora in italiano. Lo smartphone Apple è assai richiesto, grazie anche alle offerte in abbonamento con gli operatori telefonici, tuttavia le alternative non mancano: c’è il Lumia 800, il telefonino della riscossa di Nokia, l’Htc Titan, entrambi basati su Windows Phone 7.5, poi il Samsung Galaxy S2, e ancora Sony Ericsson Xperia Arc S, Motorola Razr Droid, Lg Optimus Dual. Tutti Android e con schermi intorno ai 4 pollici: pochi, in confronto ai 5,3 del Galaxy Note, sempre Samsung, che è già quasi un tablet (e non è il regalo adatto a una donna dalle mani minute).

Audio e video
Il Personal 3D Viewer di Sony ha due schermi ad alta definizione e suono surround: 3D come al cinema, senza i vicini rumorosi. E per chi ama il fruscio del vinile, e non vuol complicarsi la vita c’è il Pro-Ject Juke Box Esprit, giradischi e amplificatore insieme: un paio di casse e suona (bene). Per i fan del digitale, l’Audiolab 8200dq è un lettore cd che si connette anche al computer, per riprodurre Mp3 e file audio in alta fedeltà.

Molto gettonato pure l’audio portatile, con cuffie e altoparlanti che si collegano a iPod, lettori Mp3, console: il Bose Soundlink Wireless, ad esempio, è un dock senza fili, abbastanza potente anche per i party.

Accessori
Nintendo presenta Super Mario Kart e Land per la 3DS, Microsoft aggiunge alla XBox e Kinect un sistema per controllare tv e pc, Sony lancia la Playstation Vita, il gadget perfetto da portare a casa se si va in Giappone sotto Natale: in Italia arriverà a febbraio. I videogiochi oggi sono però soprattutto sui smartphone e tablet, che si collegano anche alla tv; per l’iPad c’è un accessorio che lo trasforma in un videogame da bar vecchio stile.

Sempre tra gli accessori per iPod e iPhone, ma pensati per chi è più in là con gli anni, quelli di Medisana servono per misurare glicemia, pressione, peso e temperatura. E se la batteria si scarica e non c’è una presa a disposizione? Ecco il caricabatteria di emergenza di Duracell, il gadget più utile per chi ha già tutti gli altri.