Questo sito contribuisce all'audience di

A lezione di civiltà dai Vigili del Fuoco di Ragusa.

di Posted on
Condivisioni

Siamo abituati a considerare i rifiuti come un fastidio da cui liberarsi e quando veniamo a sapere che con essi ci si puo’ guadagnare qualcosa siamo portati a pensare che sia una balla. I Vigili del Fuoco di Ragusa da due anni ci stanno invece dimostrando che guadagnare e’ realmente possibile. In piu’, a Ragusa, oltre che guadagnare, si aiutano anche gli altri.

Dal 2000 il Comando di Ragusa ha adottato due bambini, una salvadoregna e un ucraino, e dall’anno scorso parte del contributo che annualmente inviano alle associazioni attraverso cui abbiamo adottato questi bimbi (“Intervita” e la “Comunita’ di Sant’Egidio”) lo ricavano dalla vendita delle lattine che quotidianamente si consumano nella loro mensa di servizio.

“L’idea di raccogliere le lattine ci e’ venuta seduti a tavola, alla mensa di servizio. ? ci ha dichiarato il capo reparto Saro Gurrieri, uno dei promotori dell’iniziativa ? Quando vedevo tutte le lattine che si buttavano nel sacco dell’immondizia pensavo al fatto che a Marina, d’inverno, c’era chi rubava i cancelli in alluminio. Cosi’ mi son detto che l’alluminio delle lattine era una ricchezza da non sprecare. E allora, insieme a tutti i colleghi, abbiamo cominciato a separare le lattine dal resto dei rifiuti. Contemporaneamente ci siamo chiesti come utilizzare i soldi che avremmo guadagnato. Abbiamo creduto che fosse giusto utilizzarli per fare del bene a qualcuno e cosi’ abbiamo pensato all’adozione a distanza.”

Stamattina i Vigili del Fuoco hanno caricato su uno dei loro camion ben 160 chilogrammi di lattine, frutto di un anno di raccolta, e le hanno portate presso una societa’ ragusana specializzata proprio nella raccolta e nel riciclaggio dell’alluminio, che le ha acquistate per essere poi rimesse nel ciclo produttivo.

Da tutta questa storia dovremmo imparare che, con la raccolta differenziata, oltre che aiutare l’ambiente in cui si vive, si puo’ dare una mano a chi e’ meno fortunato.

“Ancora una volta ecco la prova ? ha commentato Gianfranco Scarciotta, Comandante dei Vigili del Fuoco ? che i rifiuti non sono solo un fastidio. A volte possono diventare una risorsa.”

Per questo, non buttiamoli dove capita, aggiungiamo noi.