Questo sito contribuisce all'audience di

A Francoforte inaugurate le Greentowers della Deutsche Bank

di Posted on
Condivisioni

da Marina

Si possono rigenerare ecologicamente grattacieli concepiti secondo gli standard edilizi in voga negli anni ‘70 (ossia acciaio, cemento e spreco di energia)? E’ questa la domanda che si è fatto Mario Bellini architetto italiano che tre anni fa ha iniziato la poderosa opera di ristrutturazione e rigenerazione, inaugurata oggi, delle Torri gemelle di Francoforte, chiamate anche “debito e credito” e sede della Deutsche Bank.

Ebbene, per giungere a un risparmio del 55% di energia elettrica, 43% di acqua, 67% di calore e 55% di emissioni di CO2 Bellini ha lavorato sugli standard imposti dalle certificazioni Leed Platinum e Dgnb Gold. I vecchi materiali che componevano le torri sono stati recuperati e riciclati al 98%.

Le torri sono in lizza per il MIPIM Award nella categoria “Green Buildings”. Il progetto è costato 200milioni di euro.