Ananas: tutte le proprietà e i benefici per la salute - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Ananas: benefici, usi e controindicazioni

Anti-age. Depura l’organismo. Aiuta a digerire. È un antinfiammatorio naturale. Le tante qualità dell’ananas e come si riconosce se è di buona qualità

di Posted on

Difficile trovare un frutto, tra l’altro disponibile tutto l’anno, più carico di benefici dell’ananas. Dalla polpa (ricca di vitamina C) al succo (fitoterapico anti-cellulite con proprietà drenanti che aiutano a smaltire liquidi in eccesso e gonfiore).

ANANAS

Dolce, colorato e prelibato, ha un sapore zuccherino e rinfrescante che lo rende uno dei frutti più apprezzati. Da anni, è molto apprezzata anche la dieta dell’ananas. Aiuta a mantenere il ventre piatto e depura l’organismo. Le sue proprietà sono sorprendenti e favoriscono il benessere in tutti i periodi dell’anno. La dieta dell’ananas rientra nell’elenco delle diete veloci perché dura soltanto quattro giorno e la possiamo ripetere ciclicamente, a distanza di un mese. Questo perché, pur essendo una dieta semplice e facile da seguire, deve rientrare in un regime dietetico equilibrato.

LEGGI ANCHE: Come coltivare una pianta di ananas in casa senza sprechi, utilizzando il ciuffo

VALORI NUTRIZIONALI

Per ogni cento grammi di ananas si contano 87,4 grammi di acqua e 42 calorie. E anche:

  • 12 grammi di carboidrati
  • 0,6 grammi di proteine
  • 250 milligrammi di potassio
  • 17 milligrammi di calcio
  • 8 milligrammi di fosforo
  • 2 milligrammi di sodio
  • 5 milligrammi di ferro

BENEFICI

Per sfruttare al massimo le proprietà nutritive dell’ananas, dobbiamo consumarlo fresco. Una porzione di 100 grammi di ananas crudo è una fonte eccellente di manganese di vitamina CInoltre, esso fornisce all’organismo: potassio, rame, calcio, magnesio, betacarotene, tiamina, B6, e folati, così come fibra solubile e insolubile. I suoi maggiori benefici sono dovuti al contenuto dell’enzima bromelina, che produce un effetto drenante e antinfiammatorio. Inoltre, esso favorisce la digestione delle proteine. Per questo motivo, l’ananas dovremmo consumarlo a fine pasto.

A COSA FA BENE L’ANANAS

Oltre a questi benefici, scopriamo quali sono i 10 vantaggi derivanti dal consumo del frutto giallo:

  1. Rinforza le unghie.Se temiamo che le nostre unghie si spezzino, consumando l’ananas le rafforzeremo.
  2. Effetto anti-age.Un vero alleato contro le rughe e contro l’invecchiamento delle ossa. Allontana l’infiammazione delle articolazioni e dei muscoli, in particolare quelli associati con l’artrite e aiuta a tenere la pelle idratata in modo da combattere l’invecchiamento cutaneo.
  3. Depura l’organismo.Grazie al suo apporto d’acqua favorisce l’eliminazione delle tossine e la diuresi. Un vero e proprio toccasana quotidiano.
  4. Antinfiammatorio naturale.Soprattutto in inverno, l’ananas ritorna utile contro la tosse e il raffreddore. Le sue proprietà antiinfiammatorie naturali supportano i medicinali proteggendo il nostro organismo dalle infezioni.
  5. Favorisce la digestione. È fonte di fibre e questo lo rende facilita la digestione. Inoltre, risulta molto utile in caso di diarrea o colite.
  6. Rafforza i denti.Le proprietà antiossidanti dell’ananas fanno bene anche alla bocca, prevenendo il cancro orale e rinforzando i denti e le gengive.
  7. Aiuta la vista.La presenza di betacarotene aiuta a mantenere l’efficienza del campo visivo contrastando la degenerazione maculare, che può provocare la perdita della vista.
  8. Contrasta la cellulite.Il sapore dolce potrebbe trarci in inganno. In realtà, la bromelina contrasta la cellulite e riduce le infiammazioni localizzate. Queste proprietà lo rendono adatto alle diete dimagranti.
  9. Riduce l’ipertensione.Chi soffre di pressione alta, dovrebbe mangiare spesso l’ananas. L’elevato contenuto di potassio e la minima quantità di sodio consentono di tenere a bada la pressione.
  • Tonifica i muscoli.Un frutto ideale per chi pratica attività sportiva intensa. Dopo l’attività fisica fornisce un adeguato apporto di sali minerali e disseta velocemente.

IMPORTANZA DEL TORSOLO

Di solito, quando mangiamo l’ananas scartiamo la parte centrale, il torsolo. Eppure è preziosa, in quanto possiede la maggiore quantità di bromelina, che rompe le proteine e aiuta così l’apparato digerente a scomporre i cibi che abbiano mangiato rendendoli più digeribili. Questo non significa, come qualcuno sostiene, che l’ananas brucia grassi e fa dimagrire.

ANANAS E DIABETE

L’ananas è un frutto molto utile per i diabetici. Ha una bassa concentrazione di zuccheri e un moderato indice glicemico. Quindi può essere consumato anche dalle persone che hanno patologie legate al diabete. Sempre senza esagerare.

USI IN CUCINA

L’ananas è molto versatile in cucina, e lo troviamo in diverse ricette cha vanno dai primi al dolce.

QUANTO ANANAS POSSIAMO MANGIARE?

Nonostante sia un frutto con molte componenti benefiche e un’altissima concentrazione di acqua, l’ananas non va mangiato in dosi eccessive. La porzione ideale è di 150 grammi.

COME SCEGLIERE L’ANANAS

L’ananas è un frutto climaterico: una volta staccato dalla pianta, interrompe il suo processo di maturazione. Questo significa che corriamo il rischio di acquistare frutti poco dolci e zuccherini, in quanto raccolti troppo presto. Per riconoscere un buon ananas bisogna accertarsi che sia pesante, compatto, con un ciuffo verde brillante e senza né macchie né ammaccature sulla superficie.

CONTROINDICAZIONI

L’ananas può provocare reazioni allergiche in soggetti ipersensibili al lattice, al polline e alla graminacee. Inoltre il suo estratto secco è sconsigliato in gravidanza e durante l’allattamento, e può interagire negativamente con antinfiammatori e antiaggreganti.

PROPRIETÀ E BENEFICI PER LA SALUTE DI FRUTTA E VERDURA:

Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<